Domenica, 10 Maggio 2015 22:39

Saggi scuola di musica 11-16 maggio 2015

Pubblicato in 2015

PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE

 

PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA DI S.VITO AL TAGLIAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2010-11

CLASSI 2^ e 3^

 

CAPOLUOGO E PRODOLONE

 

Il progetto intende offrire ai bambini un’educazione musicale di base che si pone come obiettivo lo sviluppo del senso ritmico e dell’orecchio musicale, stimolando la partecipazione attiva degli allievi.

 

Le lezioni saranno n.10 in ciascuna classe e si svolgeranno da novembre a febbraio.

 

Il progetto è curato dall’insegnante Silvia Trevet ed è gratuito.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Pubblicato in 2010

PROGETTO “SCUOLE APERTE”

 

IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA MEDIA “AMALTEO-TOMMASEO” DI

S.VITO AL TAGLIAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2010-11

 

Il progetto, già al suo terzo anno di attuazione, intende offrire, in collaborazione con altre realtà musicali del territorio, un diverso approccio alla musica tramite lo studio di uno strumento.

Esistendo già nella scuola media una sezione ad indirizzo musicale, questo progetto si rivolge a quegli allievi che non frequentano tale sezione ma che comunque hanno desiderio di avvicinarsi alla conoscenza di uno strumento.

I CORSI DI CHITARRA, FLAUTO, SAXOFONO, VIOLINO, VIOLONCELLO, SI SVOLGONO PRESSO LA SCUOLA MEDIA, IL CORSO DI PERCUSSIONI PRESSO LA SEDE DELLA FILARMONICA.

 

I corsi sono gratuiti e si svolgeranno da ottobre 2010 a maggio 2011

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Pubblicato in 2010

Docenti: M° Francesco Bearzatti, M° Angelo Comisso

A chi si rivolge e modalità del Master

Il Master Class si rivolge a tutti coloro che desiderano avvicinarsi all’improvvisazione e alla musica jazz. Attraverso concetti istintivi quali il canto, il ritmo e l'orecchio musicale, l'improvvisazione diventa una pratica esecutiva alla portata di tutti.

Il Master è rivolto a tutte le tipologie di strumento. Possono partecipare semplici appassionati, studenti di scuole musicali, gruppi bandistici, scuole medie a indirizzo musicale, licei musicali, conservatori ed istituti pareggiati.

Le lezioni si struttureranno in base alle esigenze di ciascun corsista e avranno carattere sia collettivo che singolo.

Date e orari

Sabato 23 aprile 2016, ore 16.00 – 19.00

Domenica 24 aprile 2016, ore 9.00 – 13.00; 14.30 – 18.00

Alla sera di domenica 24 aprile il duo Bearzatti – Comisso si esibirà in concerto assieme alla Filarmonica Sanvitese.

Costi

Il costo previsto per il Master è di € 30.00.

Per tutti coloro che non sono iscritti all’associazione organizzatrice, si prevede l’aggiunta di € 10.00 (costo iscrizione in qualità di socio e copertura assicurativa).

Sede delle lezioni

Sede Associazione Filarmonica Sanvitese (A.Fi.S), presso San Vito al Tagliamento (PN), piazzale H. Zotti n°1.

Direttore Artistico

M° Simone Comisso

Per informazioni e iscrizioni

L’iscrizione avverrà on-line compilando l’apposito modulo, scaricabile come allegato in fondo all'articolo.

Per informazioni:

AFiS: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Web: www.afisanvitese.it

Direttore Artistico: Simone Comisso

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel.: 3293231412

Segue foglio informativo in dettaglio

 

Master Class di Improvvisazione e Musica Jazz

Docenti: M° Francesco Bearzatti, M° Angelo Comisso

Giorno - orario

Argomenti - attività

Sabato 23 aprile 2016

 

Ore 15.30

Ritrovo presso la sede, conferma iscrizione e pagamento quota di partecipazione.

Ore 16.00 – 19.00

Percorso storico ed evoluzione dell’improvvisazione attraverso la musica jazz.

L’importanza del suono e del timbro nella musica jazz.

L’improvvisazione in quanto modalità istintiva di espressione.

Domenica 24 aprile 2016

 

Ore 9.00 – 11.00

L’armonia jazz, le scale blues, le principali forme presenti nella musica jazz.

L’interpretazione del tema.

La costruzione del fraseggio.

Ore 11.00 - 11.30

Pausa caffè

Ore 11.30 – 13.00

Attività pratica di improvvisazione sul giro di blues.

Ore 13.00 – 14.30

Pausa pranzo*

Ore 14.30 – 17.30

Esperimenti di libera improvvisazione su riff e brani jazz.

Ore 17.30 – 18.00

Conclusione master e consegna attestati di partecipazione.

Ore 21.00

Auditorium Zotti, San Vito al Tagliamento. Concerto duo Bearzatti – Comisso assieme alla Filarmonica Sanvitese. Direttore Simone Comisso.

*L’organizzazione provvederà ad indicare un locale convenzionato per il pranzo.

Pubblicato in 2016
Venerdì, 27 Febbraio 2015 15:56

Banda Giovanile e Orchestra da Camera

 

Saggio orchestra giovanile maggio 2019 1

 

Il passo immediatamente successivo ai gruppi di musica d’assieme è la Banda Giovanile.

Si tratta di un complesso bandistico completo, anche se di dimensioni ridotte, ma in grado di eseguire brani tratti dal repertorio per orchestra di fiati con un discreto grado di difficoltà.

E’un ottima palestra per i giovani musicisti che provengono dai piccoli gruppi di musica d’assieme, che contribuisce a prepararli alle difficoltà derivanti dal suonare in un gruppo consistente.

Gli allievi entrano a far parte della Banda Giovanile dopo aver superato l’esame del secondo livello e la frequenza è obbligatoria fino al compimento del quarto livello e al consequenziale inserimento nella Filarmonica Sanvitese.

Le prove della durata di due ore si svolgono con cadenza settimanale ed hanno come obiettivo l’allestimento di un programma da concerto che verrà eseguito nelle seguenti occasioni:

-          concerto in occasione della manifestazione “aspettando il Natale”

-          saggio finale della scuola di musica; 

-          concorsi per Bande Giovanili (es. “Concorso di Corno di Rosazzo”- UD)

-          Rassegne Bandistiche,

-          Piccoli concerti in occasione di varie manifestazioni che si tengono nel territorio.

                                                                 

 

 L’ORCHESTRA  DA CAMERA

 Nasce in collaborazione con altre due scuole di musica: la Scuola Popolare di Pordenone e la Bertrando D’Aquileia di San Giorgio della Richinvelda.

E’ composta da allievi di violino e violoncello delle tre scuole e da strumenti a fiato e percussioni della Scuola di musica della Filarmonica.

E’ diretta dal m.o Oscar Pauletto che, essendo insegnante nelle tre scuole conosce le caratteristiche musicali di tutti gli allievi.

Anche l’orchestra da camera si esibisce nei vari saggi sia a Pordenone che a S.Vito che a S.Giorgio della Richinvelda e in occasione di manifestazioni offerte da ricorrenze.

 

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Pubblicato in Scuola di musica
Mercoledì, 11 Marzo 2015 15:45

Maestro Giacomo Salvadori

Si diploma in strumenti  a percussione con Roberto Barbieri ottenendo il massimo dei voti al Conservatorio di Udine, dove è attualmente iscritto al biennio didattico specialistico per la formazione dei docenti.

Ha partecipato a Masterclass con i percussionisti della Scala, con Massimo Pastore, Gianmaria Romanenghi e Maurizio Ben Omar. Agli studi accademici affianca lo studio della batteria con Enrico Fabris.

Ha collaborato con diverse formazioni all’interno del Conservatorio (Orchestra di Fiati, Orchestra Sinfonica, Ensemble di Musica Contemporanea, Brass Band, Orchestra Nazionale dei Conservatori) e con l’Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia, l’FVG Mitteleuropa Orchestra, l’Orchestra San Marco di Pordenone, l’Ensemble dell’associazione Filarmonica del Friuli Venezia Giulia, l’Orchestra della Società Filarmonia, l’Orchestra di fiati Citta di Gorizia, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra giovanile “Academia Symphonica”, l’Ensemble Ottoni Veneto, l’Orchestra Georges Mèliès di Roma, l’Accademia musicale “La Certosa”. Come batterista collabora con diversi gruppi musicali.

Attualmente insegna percussioni presso la scuola media ad indirizzo musicale di Feletto Umberto (UD) e presso altre associazioni musicali.
Pubblicato in Scuola di musica
Martedì, 10 Marzo 2015 15:41

Maestra Serena Gani

Nata nel 1981, a 7 anni si avvicina allo studio della musica nella classe di pianoforte del M° D. Liani. Nel 2003 consegue con il massimo dei voti e la lode il Diploma Accademico in oboe presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste sotto la guida del prof. L. Glavina. In seguito, segue i corsi di perfezionamento di M. Sarč, M. Gironi, F. Di Rosa, L. Vignali e frequenta il Corso di Formazione per Professori d’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino.

Nel 2013 ha conseguito cum laude il titolo di Laurea Magistrale in Musicologia e beni musicali presso il Dipartimento di Lettere e Filosofia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.

Collabora con diverse orchestre, fra le quali: Orchestra della Fondazione Teatro Lirico “G. Verdi” di Trieste, Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra del “Teatro Marrucino” Teatro Lirico d’Abruzzo e, come solista principale, con il rinomato gruppo "Rondò Veneziano". Si esibisce regolarmente con vari gruppi da camera in Italia e all'estero. Si dedica con passione anche all’insegnamento e, oltre all’attività didattica presso le Scuole Medie Statali della Provincia di Venezia, tiene corsi di oboe e di materie teoriche presso diversi Istituti privati del Triveneto.

Pubblicato in Scuola di musica
Domenica, 08 Marzo 2015 15:37

Maestra Daniela Calligher

Diplomatasi in clarinetto presso il Conservatorio di Venezia “B.Marcello” nel 1990 sotto la guida del maestro U. Toso, ha seguito corsi di perfezionamento con A. Pay, Friedly, L. Lucchetta, W. Boeykens. Ha svolto intensa attività concertistica nel gruppo Clarino Ensemble diretto dal m.o L. Lucchetta, esegue attualmente concerti in duo per clarinetto e pianoforte e suona nel quartetto di clarinetti Damarova, e nella classe dei clarinetti del m.o Biscontin, svolge attività concertistica nei gruppi bandistici ed orchestre . Ha partecipato a corsi di pedagogia musicale con il docente D. Vineis ed ancora con A. Zorrillo Pallavicino e Giovanni Piazza. Ha conseguito il certificato del metodo Willems e segue costantemente gli aggiornamenti dei corsi di pedagogia musicale del metodo Orff  sotto la direzione di A. Vila, R. Vila e O. Vila..

Insegnante di clarinetto e teoria e solfeggio presso l’Istituto Musicale “S.Cecilia” di Portogruaro dal 1991 ad oggi, presso la Banda Musicale S. Sette di Vado di Fossalta di Portogruaro e presso la filarmonica Sanvitese, attualmente insegna propedeutica musicale presso varie scuole dell’infanzia e primarie.

Pubblicato in Scuola di musica
Sabato, 07 Marzo 2015 15:31

Maestra Elena Zanet

Nata nel 1985, si è avvicinata al Violino all’età di dodici anni e dal 1999 ha studiato presso la Fondazione musicale “Santa Cecilia” di Portogruaro, diplomandosi nel 2009 al Conservatorio “A. Pedrollo” di Vicenza sotto la guida del maestro Domenico Mason. Si è perfezionata col maestro Caterina Carlini e da anni svolge a sua volta l’attività di insegnante di Violino per diverse scuole e  associazioni delle province di Pordenone, Treviso, Udine e Venezia. Ha approfondito il metodo Orff seguendo numerosi corsi di Pedagogia musicale tenuti dai docenti A. Vila, O. Vila e R. Vila e da anni collabora con diverse formazioni orchestrali e cameristiche della zona.

Pubblicato in Scuola di musica
Venerdì, 06 Marzo 2015 15:28

Maestra Giulia Poser

Avvicinatasi alla musica seguendo i corsi di pianoforte e propedeutica musicale della Mª Claudia Toneguzzo, ha cominciato lo studio del flauto con la Mª Manuela Scacco. Nel 2006 si iscrive al Conservatorio "G. Tartini" di Trieste nella classe del M° Giorgio Blasco, diplomandosi brillantemente nel 2011.

Svolge attività solistica e cameristica in varie formazioni, dedicandosi inoltre all'insegnamento. Dal 2008 è componente del “Trieste Flute” Ensemble, orchestra di flauti che ha al suo attivo numerosi concerti sostenuti in Italia e all’estero e registrazioni radiofoniche.

Dal 2012 insegna flauto presso la scuola di musica della Filarmonica di Bagnarola e presso la scuola di musica F. Petracco di San Vito al Tagliamento; nello stesso anno entra a far parte come membro attivo e curatore dell’Ensemble di Flauti della scuola F. Petracco il quale, nonostante la giovane età, vanta un’attività musicale che ha già generato unanimi consensi e critiche favorevoli. Il 27 gennaio 2013 la formazione si è esibita sotto il patrocinio del Comune di Gruaro in occasione della “Giornata della Memoria” con la collaborazione dell’associazione culturale La Ruota di Gruaro. Il 2 giugno 2013 si è esibito all’interno dell’evento culturale “Stalis tra arte, storia e natura” e il 6 gennaio 2014  in occasione del concerto “Aperitivo in Musica” nella Vecchia Latteria di Prodolone.

Dall’estate 2014 si è avvicinata alla propedeutica musicale seguendo i “Corsi di Pedagogia Musicale” (Metodo Orff) della Mª Alba Vila  e del M° Oscar M. Vila, tenutisi a Portogruaro presso la Fondazione Musicale “Santa Cecilia”.

Parallelamente agli studi e alle attività musicali, nel marzo 2012 ha conseguito la Laurea in “Tecniche di Laboratorio Biomedico” presso l’Università degli Studi di Trieste. Attualmente è iscritta al Corso di Laurea Magistrale in “Biologia Molecolare, Sanitaria e della Nutrizione” presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”.

Pubblicato in Scuola di musica