2011

2011 (14)

Mercoledì, 11 Gennaio 2012 22:51

Concerto di Natale 2011

Scritto da

Sabato 17 la Filarmonica Sanvitese si è presentata al suo affezionatissimo pubblico di soci ed estimatori con un programma che aveva come tema conduttore “L’incontro”.

Ha eseguito, dopo l’Inno di Mameli:

Ottorino Respighi ANTICHE ARIE E DANZE arr. J. Brubaker

Henk van Lijnschooten TRICKY METRICS

Johann Strauss jr. PERSIAN MARCH arr. R. Parker

J.Sebastian Bach ARIOSO arr. J. De Haan

James Curnow A DAY AT THE CIRCUS

 (Voce narrante: Francesco Favero)

AA.VV. STAR TREK THROUGH THE YEARS arr. J .Moss

Carmine Pastore GETTIN’ GOSPEL

Tradizionale GLORIA IN EXCELSIS DEO arr. J. Penders

(Les Anges dans nos campagnes)

Edward Elgar POMP AND CIRCUMSTANCE arr. H. van Lijnchooten

Natale                 Natale_1

Erano presenti, oltre al Sindaco on. Antonio Di Bisceglie, numerosi Assessori, il presidente della Zona Industriale Ponte Rosso, nonché ex sindaco, Gino Gregoris e il presidente della Pro San Vito sig. Luigi Sandri.

Per l’occasione del 25° anniversario della ricostituzione della Filarmonica, la presidente ha illustrato il lavoro di ricerca sulla storia trascorsa, di quello che nell’800 era denominato Istituto Filarmonico e di cui sono state ritrovate numerose testimonianze a partire dal 1828, data che la colloca tra le più antiche del Friuli.

Grazie a queste ricerche, che sono state coordinate dal dott. Luca Canzian, è stato prodotto un opuscolo che riassume l’attività trascorsa, fino alla chiusura avvenuta a metà degli anni ’50.

A queste notizie si aggiungono i momenti più significativi, dopo la rifondazione dell’Associazione, nel 1986, con particolare rilievo a questi ultimi anni, soprattutto con la costituzione della Scuola “F. Petracco” .

Continueranno le ricerche di altro materiale e si invitano i soci, o chiunque abbia memoria di fatti significativi, di riferirli, in modo che si possa tra qualche anno completare la ricostruzione della storia della Filarmonica.

L’opuscolo sarà consegnato ai soci, agli allievi e chi avesse piacere può richiederlo in segreteria negli orari di apertura.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 11 Gennaio 2012 22:14

8 dicembre 2011

Scritto da

Un mese ricco di impegni il dicembre della Filarmonica.

L’8 la tradizionale processione dell’Immacolata a Prodolone e successivamente sotto la Loggia, in Piazza del popolo, un apprezzato concertino con allegre marcette e tradizionali brani natalizi con i suonatori e il maestro che hanno indossato il caratteristico copricapo di Babbo Natale.

Prodolone                                    8_dicembre

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 11 Gennaio 2012 21:52

Festa di Santa Cecilia 2011

Scritto da

Dopo la cerimonia in Comune, la Filarmonica ha assistito alla Santa Messa in Duomo, eseguendo vari brani di musica sacra mentre il coro Citta’ di San Vito, diretto dal m.o Gioacchino Perisan e accompagnato all’organo dal m.o Luigino Favot, ha animato la Liturgia.

In seguito il momento conviviale nella sala S.Lorenzo di Ligugnana dove si sono ritrovati i suonatori, i soci e i familiari per un festoso e prelibato pranzo.

La_Messa                                      Il_pranzo

CC_ByNcNd88x31  A.Fi.S.

Mercoledì, 07 Dicembre 2011 00:00

La Filarmonica è un gruppo musicale di interesse nazionale

Scritto da

In occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, il comitato nazionale, presieduto da Giuliano Amato, ha invitato tutti i Comuni ad individuare sul proprio territorio tutti quei gruppi di musica popolare ed amatoriale di interesse artistico.

L’invito era soprattutto rivolto a dare un riconoscimento ai gruppi bandistici, corali e folkloristici, che hanno contribuito a diffondere la musica anche nei centri più piccoli, privi di teatri per i grandi spettacoli, e a tramandare tradizioni che altrimenti sarebbero andate perdute.

L’Amministrazione comunale di San Vito al Tagliamento ha dato questo riconoscimento a sei gruppi musicali tra cui anche la Filarmonica.

Mercoledì scorso si è tenuta a Udine la cerimonia di consegna degli attestati per la regione Friuli V.G. attestato

Erano presenti il Sindaco on. Antonio Di Bisceglie e i presidenti delle Associazioni.

Domenica 27 novembre, prima della Santa Messa per la festa di S. Cecilia, il Sindaco ha ricevuto la Filarmonica in Sala Consiliare per consegnare l’Attestato di “Gruppo di musica popolare e amatoriale” di INTERESSE NAZIONALE.

attestato_comune_1                                     attestato_comune

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 12 Novembre 2011 23:39

Rassegna bandistica a Palmanova 2011

Scritto da

Palmanova, la città–fortezza, ha ospitato, in occasione della festa di S. Giustina, una rassegna bandistica che ha visto la presenza, oltre che della Filarmonica, di un gruppo proveniente da Lovran (Laurana) in Croazia e da Weissensee (Austria).

Dopo una visita alle storiche fortificazioni, le bande sono state ricevute in Municipio dal Sindaco e dal vice-Sindaco.

Palmanova

E’ seguita poi una prima sfilata davanti al Duomo.

Dopo il pranzo, le bande hanno sfilato per i borghi e si sono riunite sotto il Palazzo Municipale, dove si sono esibite a turno per poi eseguire insieme, l’Inno alla Gioia.

Sotto la loggia, durante il rinfresco finale, c’è stato un momento di grande cameratismo che ha dato vita a divertenti improvvisazioni musicali.

Un sentito ringraziamento al Presidente della Banda di Palmanova, sig. Nicola Fiorino, e a tutti i suoi collaboratori per l’accoglienza e l’ospitalità.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 20:21

100 anni della chiesa di Savorgnano

Scritto da

Ricorrendo il 100° anniversario della fondazione della Parrocchia di Savorgnano, si è celebrata la ricorrenza della Madonna Addolorata, che si venera in questa Chiesa.

Essendo il tempo inclemente la Filarmonica non ha accompagnato la sia pur breve processione ma ha eseguito all’interno della Chiesa alcuni brani di musica sacra.

Alla fine della cerimonia ha intrattenuto i presenti sul sagrato della Chiesa con alcune allegre marcette.

100_Savorgnano

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 19:03

80° della fondazione della sezione ANA di San Vito

Scritto da

La sezione dell’Associazione Nazionale Alpini di S. Vito ha festeggiato gli 80° anni dalla sua fondazione. Domenica 11 settembre si è svolta la cerimonia per commemorare questo evento. Dopo la Messa in Duomo, le autorità hanno deposto una corona d’alloro al Monumento ai Caduti e successivamente il corteo si è diretto verso la Baita degli Alpini, nei pressi della Chiesetta di S. Valentino, restaurata dagli alpini stessi. Nello spazio antistante è stato poi inaugurato il monumento agli “Alpini che sono andati avanti” da Adriano Buliani, decano della sezione ANA di S. Vito.

Oltre al Sindaco e ai componenti della Giunta e del Consiglio Comunale, erano presenti autorità militari e delegazioni ANA anche da altre regioni.

E’ seguito un momento conviviale con il “rancio alpino” sempre molto gustoso e gradito. 80_alpini

 CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 18:53

La rassegna regionale ANBIMA

Scritto da

Udine, come ogni anno, ha ospitato il 10 settembre, la Rassegna regionale ANBIMA, che ha visto la partecipazione delle bande proveniente da tutto il Friuli. Le bande hanno sfilato, accompagnate anche da un componente del Consiglio Comunale, partendo da varie zone della città e hanno raggiunto il terrapieno sotto il castello dove, riunite in un unico grande gruppo , si sono esibite nell’esecuzione di varie marce e delle tradizionali Villotte.

anbima_2011

Read MoreMa, in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, la cerimonia ha avuto una solennità particolare e, oltre all’inno di Mameli, sono stati eseguiti anche l’Inno di Garibaldi e Le Campane di S.Giusto per ricordare due momenti significativi della storia dell’Italia, passata e recente. La Filarmonica Sanvitese, diretta dal m.o Simone Comisso, era accompagnata dall’assessore Carlo Candido.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 18:43

Processione di Madonna di Rosa 2011

Scritto da

Domenica 4 settembre la Filarmonica ha accompagnato, eseguendo brani dedicati alla Vergine, la tradizionale processione dell’effigie che riproduce l’affresco della Madonna di Rosa, che si venera nel Santuario.

Il corteo si è snodato, partendo dalla Chiesa di Rosa, in occasione della festa della Madonna delle Grazie. Alla cerimonia erano presenti, oltre al Vescovo Mons. Ovidio Poletto, anche le autorità civili. La ricorrenza e’ molto sentita nel sanvitese e nelle zone limitrofe e la partecipazione dei fedeli è sempre molto numerosa.

                                        Madonna_di_Rosa

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 25 Agosto 2011 18:26

"Aperitivo in musica" a Prodolone

Scritto da

La caratteristica Chiesa di S. Maria della Grazie di Prodolone ha ospitato il 25 agosto, un concerto degli ensambles di clarinetti e flauti diretti rispettivamente dal m.o Simone Comisso e dalla m.a Manuela Scacco.

Sotto gli splendidi affreschi di Pomponio Amalteo sono risuonate le dolci note espresse con maestria dagli strumentisti:

m.o Andrea Favot 1°clarinetto, m.a Francesca Ferrari 1° clarinetto ,

Valeriano Fiorido, Mauro Gregoris, Stefano Mior, Federico Navone 2° e 3° clarinetto

Francesco Cristante clarinetto basso. clarinetti

m.a Manuela Scacco 1° flauto

Isabella Ventoruzzo, Laura Giacomini e Cristina Falcomer 2° e 3° flauto. flauti

Sono state eseguite musiche di G. F. Handel (Passacaglia), A. Tcherepnin (Preludio all'opera n° 59), F. Kuhlau (Quartetto, Andante maestoso, Scherzo, Rondò) dalle flautiste, e musiche di J. V. der Roost (Four Old Dances), W. A. Mozart (Minuetto), J. Haydn (Serenade), J. Bonisch (Kleine Suite) dai clarinettisti.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 06 Luglio 2011 22:33

Il concerto del 2 giugno 2011

Scritto da

Come già per la “Notte Tricolore” e per “L’Alzabandiera in Piazza”, per il 150° dell’Unità d’Italia, la Filarmonica non ha voluto mancare l’appuntamento istituzionale per il 65° anniversario della Repubblica, il 2 giugno scorso.

Sotto la Loggia di Piazza del Popolo ha tenuto un applauditissimo concerto tutto dedicato alla musica italiana.

                                         concerto_2_giu_11

Erano presenti il neo Sindaco e alcuni componenti della Giunta e del Consiglio Comunale.

Sono stati eseguiti i brani:

Inno d’Italia                  Mameli/Novaro

Marcia Milano              A. Ponchielli

Sinfonia per un Addio G.P. Reverberi/L. Giordano

Il Postino                      L. Bacalov

                                    flauto solista: Cristina Falcomer

Il Barbiere di Siviglia  (Sinfonia) G. Rossini

Si, mi chiamano Mimì da Bohème di G. Puccini

                                      soprano: Anna Viola

La Passerella di Addio N. Rota

Oh, Cin ci la                  C. Lombardo/V.Ranzato

                                      soprano Anna Viola

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 14 Maggio 2011 21:59

Saggi di fine anno della scuola di musica

Scritto da

Si è conclusa l’attività della Scuola di musica con un bilancio molto positivo.

90 gli iscritti alle varie classi di solfeggio e di strumento, 3 classi della Scuole primarie coinvolte nel Progetto di Educazione musicale, svolto dalla M.a Silvia Trevet e 60 allievi della Scuola media che hanno partecipato al Progetto “Scuole aperte” nelle varie classi di strumento. Sono numeri non da poco che hanno visto impegnati 15 insegnanti.

Gli allievi hanno dato prova di quanto appreso e dei progressi raggiunti duranti i saggi che si sono svolti per strumento nella settimana dal 7 al 14 maggio presso l ’Auditorium Concordia. 

                        saggi_13_mag_2011

Read More

Si sono esibiti tutti: dagli allievi più giovani che frequentano il corso di Propedeutica con ascolto attivo, a quelli che hanno appena preso confidenza con lo strumento ma che già sono in grado di duettare con il proprio insegnante o suonare in piccoli gruppi.

E infine i più esperti che hanno dimostrato di affrontare da solisti, con notevole maestria, l’esecuzione di brani di alta qualità e difficoltà.

Tra questi ricordiamo:

  • al flauto Cristina Falcomer, Giulia Nocent e Sara Trevisan

  • al clarinetto Francesco Cristante

  • al saxofono Francesco Facca e Ruben Moretto

  • al corno Riccardo Scodeller

  • al violino Martina Orlando, Marina Nadalin, Valentina Lupis e Beatrice Stocco

  • al pianoforte Silvia Bertolo, Margherita Colussi, Andrea Facca, Lorenzo Gasparotto e Beatrice Stocco

  • alle percussioni Jacopo Battaglia, Martina Cecone e Daniele Falcomer

Va riconosciuto il merito agli insegnanti di tutte le classi di strumento che hanno saputo concertare e coordinare le varie abilità degli allievi, dando vita a degli ensambles veramente equilibrati, dove ogni allievo ha messo in mostra le proprie potenzialità.

Nella serata del 14 maggio si sono esibite le 2 orchestre giovanili, quella a fiati, diretta dal M.o Roberto Battistella, reduce dalla vittoria al concorso regionale, e quella da camera diretta dal M.o Oscar Pauletto.

saggi_14_mag_2011        saggi_14_mag_2011_archi

Anche i più piccoli allievi di Propedeutica, emozionantissimi, hanno eseguito, sotto la guida delle insegnanti Trevet e Ferrari, alcuni brani con il metodo di “Ascolto attivo”, accompagnando una base orchestrale con un ritmo ricavato da 4 tipologie di strumenti a percussione.

I complimenti vanno anche agli allievi Francesco Facca e Leonardo Gasparotto, preparati dal M.o Claudio Praturlon, che hanno superato l’esame di licenza di solfeggio al conservatorio di Trieste e un “in bocca al lupo” al numeroso gruppo che sosterrà l’esame il prossimo mese di settembre.
CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Lunedì, 18 Aprile 2011 22:31

Wiesentaler Musikkapelle di Stadtlohn

Scritto da

Gemellaggio nella musica
San Vito 27-30 Aprile 2011

Benvenuti agli amici gemelli della Wiesentaler Musikkapelle di Stadtlohn!
Vi auguriamo un soggiorno piacevole, interessante e tanta amicizia!

Partnerschaft in der Musik
San Vito, den. 27-30 April 2011

Willkommen an unsere Partnerfreunde der Wiesentaler Musikkapelle aus Stadtlohn!
Wir wünschen Euch einen schönen, interessanten Aufenthalt mit vieler Freundschaft!

             Germania                      Italia 

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 23 Marzo 2011 22:24

Ripresa delle attività

Scritto da

La ripresa delle attività è stata per la Filarmonica molto intensa.

Domenica 6 marzo, al Teatro Arrigoni, si sono esibiti i due ensembles strumentali, quello di clarinetti e quello di flauti.

Hanno intrattenuto il pubblico presente durante la premiazione, organizzata dalla Cooperativa Coop consumatori, in occasione della Festa della Donna.

I clarinetti, diretti dal m.o Simone Comisso, hanno eseguito musiche di W. A. MOZART, J. HAYDN, J. BONISCH, R. SCHUMANN e D. ELLINGTON.

I flauti, coordinati dalla m.a Manuela Scacco hanno presentato tre brani di G. F. HANDEL, A. TCHEREPNIN e F. KUHLAU. Molto apprezzata dal pubblico sia l’esecuzione che la presentazione didattica da parte dei due maestri.

 ensemble_flauti                    ensemble_clarinetti

Read More

 Nel pomeriggio l’allegra “brigata” vestita con ponchi e sombreri ha sfilato per le vie di S. Vito intonando marcette e brani di musica sud-americana.

                                 carnevale_2011

Di seguito in Casa di Riposo, accolta da Monsignor Biancat e dal personale, ha intrattenuto gli anziani ospiti eseguendo, dopo l’Inno di Mameli, degli allegri brani molto conosciuti.

                                 casa_riposo_2011

Mercoledì 16 marzo la Filarmonica è stata protagonista della “Notte bianca-tricolore”, insieme alle altre cinque associazioni che hanno avuto dalla Giunta Comunale il riconoscimento come “Gruppi di interesse locale nell’ambito della musica popolare ed amatoriale”.

                                notte_tricolore

E’ stata una serata intensa e commovente, iniziata con l’Inno di Mameli e proseguita con un percorso storico dal 1848, primo Risorgimento, alla conclusione della seconda guerra mondiale.

Il percorso ha visto l’esecuzione del coro “Va pensiero” di Verdi, dell’Inno di Garibaldi di Olivieri, “La leggenda del Piave” di E. A. Mario; di due brani tradizionali della guerra partigiana, “Bella ciao” e “Fischia il vento” e si è concluso con la colonna sonora dal film “La vita è bella” di Piovani.

 Il 17 marzo, alle ore 12, in Piazza del Popolo l’alzabandiera in contemporanea con tutte le bande d'Italia, con l’esecuzione dell’Inno di Mameli.

                                 alzabandiera

Sabato nella borgata di Boreana, dopo la recita del Rosario davanti all’Icona di S.Giuseppe, la Filarmonica ha eseguito un canto religioso e alcune allegre marce.

Domenica 20 marzo sfilata in apertura del Carnevale di Sedegliano, tra i più rinomati della regione.

                                carnevale_Sedegliano_2011

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.