Sabato, 09 Aprile 2016 21:09

Suoni della memoria

Scritto da

La S.V. è invitata domenica 24 aprile 2016 al concerto “SUONI DELLA MEMORIA” proposto dalla Filarmonica Sanvitese, che si terra all’Auditorium Centro Civico H. Zotti alle ore 21.00
Ospiti: Francesco Bearzatti (sassofoni e clarinetto)
Angelo Comisso (pianoforte)
Norina Benedetti (voce narrante)
La Filarmonica Sanvitese avrà come ospiti il 23 e 24 aprile Francesco Bearzatti (sax-clarinetto) e Angelo Comisso (pianoforte). In queste due giornate la Filarmonica terrà un master sull’improvvisazione e il 24 aprile un concerto in ricordo della Grande Guerra dove la banda andrà
ad interagire con i due solisti in uno spettacolo unitario tratto dal progetto "M'illumino di senso", appositamente composto ed ideato da Bearzatti-Comisso in occasione del centenario della Grande Guerra.
La perfomance dell’eclettico sassofonista Francesco Bearzatti, più volte vincitore del Musica Jazz Award, al sax e clarinetto e Angelo Comisso, pianista triestino noto per il sodalizio con il trombettista Stockhausen, vedrà anche la partecipazione di una voce recitante.
Il direttore artistico dell'evento è il M° Simone Comisso, nonché direttore della Filarmonica Sanvitese.
Con personale soddisfazione, Vi informo inoltre che il Concerto è inserito nel calendario di eventi che l’Associazione ha previsto per il Trentennale dalla Ricostituzione della Filarmonica che fa capo all’Associazione stessa.
Colgo l’occasione per porgere i miei più cordiali saluti
Il Presidente Maurizio Coassin

Sabato, 09 Aprile 2016 20:26

Master Class di Improvvisazione e Musica Jazz

Scritto da

Docenti: M° Francesco Bearzatti, M° Angelo Comisso

A chi si rivolge e modalità del Master

Il Master Class si rivolge a tutti coloro che desiderano avvicinarsi all’improvvisazione e alla musica jazz. Attraverso concetti istintivi quali il canto, il ritmo e l'orecchio musicale, l'improvvisazione diventa una pratica esecutiva alla portata di tutti.

Il Master è rivolto a tutte le tipologie di strumento. Possono partecipare semplici appassionati, studenti di scuole musicali, gruppi bandistici, scuole medie a indirizzo musicale, licei musicali, conservatori ed istituti pareggiati.

Le lezioni si struttureranno in base alle esigenze di ciascun corsista e avranno carattere sia collettivo che singolo.

Date e orari

Sabato 23 aprile 2016, ore 16.00 – 19.00

Domenica 24 aprile 2016, ore 9.00 – 13.00; 14.30 – 18.00

Alla sera di domenica 24 aprile il duo Bearzatti – Comisso si esibirà in concerto assieme alla Filarmonica Sanvitese.

Costi

Il costo previsto per il Master è di € 30.00.

Per tutti coloro che non sono iscritti all’associazione organizzatrice, si prevede l’aggiunta di € 10.00 (costo iscrizione in qualità di socio e copertura assicurativa).

Sede delle lezioni

Sede Associazione Filarmonica Sanvitese (A.Fi.S), presso San Vito al Tagliamento (PN), piazzale H. Zotti n°1.

Direttore Artistico

M° Simone Comisso

Per informazioni e iscrizioni

L’iscrizione avverrà on-line compilando l’apposito modulo, scaricabile come allegato in fondo all'articolo.

Per informazioni:

AFiS: mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Web: www.afisanvitese.it

Direttore Artistico: Simone Comisso

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel.: 3293231412

Segue foglio informativo in dettaglio

 

Master Class di Improvvisazione e Musica Jazz

Docenti: M° Francesco Bearzatti, M° Angelo Comisso

Giorno - orario

Argomenti - attività

Sabato 23 aprile 2016

 

Ore 15.30

Ritrovo presso la sede, conferma iscrizione e pagamento quota di partecipazione.

Ore 16.00 – 19.00

Percorso storico ed evoluzione dell’improvvisazione attraverso la musica jazz.

L’importanza del suono e del timbro nella musica jazz.

L’improvvisazione in quanto modalità istintiva di espressione.

Domenica 24 aprile 2016

 

Ore 9.00 – 11.00

L’armonia jazz, le scale blues, le principali forme presenti nella musica jazz.

L’interpretazione del tema.

La costruzione del fraseggio.

Ore 11.00 - 11.30

Pausa caffè

Ore 11.30 – 13.00

Attività pratica di improvvisazione sul giro di blues.

Ore 13.00 – 14.30

Pausa pranzo*

Ore 14.30 – 17.30

Esperimenti di libera improvvisazione su riff e brani jazz.

Ore 17.30 – 18.00

Conclusione master e consegna attestati di partecipazione.

Ore 21.00

Auditorium Zotti, San Vito al Tagliamento. Concerto duo Bearzatti – Comisso assieme alla Filarmonica Sanvitese. Direttore Simone Comisso.

*L’organizzazione provvederà ad indicare un locale convenzionato per il pranzo.

Domenica, 10 Maggio 2015 22:39

Saggi scuola di musica 11-16 maggio 2015

Scritto da
Giovedì, 23 Aprile 2015 19:44

Spettacolo "Pierino e il lupo"

Scritto da

Lo spettacolo finale del progetto "Pierino e il Lupo - la musica racconta.." che l'Associazione Filarmonica Sanvitese ha realizzato in collaborazione con l'Istituto Comprensivo e il Liceo "Le Filandiere" di San Vito si è tenuto lunedì 27 aprile alle ore 10.15 e 14.00 ed ha coinvolto circa 700 studenti della scuole. Inoltre giovedì 30 aprile alle ore 21.00 presso l'Auditorium del Centro Civico si è tenuto lo spettacolo aperto al pubblico, che ha riscosso un grande successo.

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 20 Dicembre 2014 21:15

Auguri di Buon Natale 2014!

Scritto da

L’augurio e il regalo, per essere sentito da chi lo invia e gradito da chi lo riceve, deve venire dal cuore. Il maestro Simone Comisso e tutti i musicisti hanno fatto proprio questo: hanno profuso energia e sentimento nel concerto offerto dalla Filarmonica Sanvitese lo scorso 20 dicembre, augurando a tutti, sostenitori, soci, cittadini e autorità un sereno Natale.
 Concerto_Natale_20-12-14  
Il filo conduttore della serata è stato “l’incontro e l’influenza della cultura musicale tra Europa e Nord America dalla fine dell’ottocento alla metà del Novecento”. 

In quel periodo furono tanti i musicisti che si trasferirono dall’Europa agli Stati Uniti in cerca di fortuna e viceversa molti artisti americani giunsero in Europa alla ricerca di identità ed ispirazione, mentre, anche chi rimaneva in patria, guardava con attenzione le novità musicali provenienti dal Nuovo Continente. Fu così che compositori come George Gershwin (1898-1937) e Aaron Copland (1900-1990) negli USA, fusero insieme le melodie ed i ritmi locali con le forme musicali prese in prestito dall’Europa dando vita ad una musica classica caratteristicamente americana. Anche Shostakovich (1905-1975) in Russia in pieno stalinismo componeva le sue due “Jazz suite”. Le famosissime “Rhapsody in Blue” e “Hoe Down” e “Il bersagliere” di Boccalari, “Italian Polka” di Rachmaninov, e le celeberrime “O mio babbino caro” di Puccini e “The second walz” di Shostakovich, sono stati il percorso che ci ha portato fra continenti e stili, in un turbinio di emozioni, vissute sul palco ed in platea.

Durante la serata, il presidente Maurizio Coassin ha voluto salutare, oltre al sindaco on. Antonio Di Bisceglie, anche alcuni componenti della Filarmonica che hanno deciso di appendere il proprio strumento al famoso chiodo.

L’Associazione Filarmonica Sanvitese ringrazia tutti coloro i quali si sono prodigati per la buona riuscita dell’evento.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Lunedì, 08 Dicembre 2014 17:08

Concerto delle orchestre giovanili per il Natale 2014

Scritto da

Domenica 7 dicembre, alle ore 18,00, all’Auditorium del Centro civico, come consuetudine da alcuni anni, le orchestre giovanili della Filarmonica Sanvitese si sono esibite per porgere gli auguri di Buon Natale e Buon Anno alle loro famiglie e a tutta la comunità sanvitese.

Sono tre le formazioni orchestrali composte dagli allievi della Scuola di Musica “F.Petracco”, due quelle a fiati, una composta da giovanissimi, fino ai 10-11 anni, e l’altra under 18, dirette entrambe dal m.o Roberto Battistella mentre l’orchestra da Camera, anch’essa composta da allievi al di sotto dei 18 anni, diretta dal m.o Oscar Pauletto.

All’apertura dell’anno scolastico molti di questi allievi si sono esibiti in un graditissimo concerto insieme ai loro inseganti. Oltre ai gruppi strumentali, si è formata un’orchestra di 30 elementi, composta dagli insegnanti stessi e dagli allievi che hanno superato gli esami dei corsi pre-accademici al Conservatorio di Udine, con il quale la Scuola della Filarmonica è convenzionata, e quelli che hanno ottenuto l’ammissione ai corsi accademici del conservatorio stesso. Sono in tutto più di 20 i ragazzi che in questi ultimi anni hanno ottenuto questi importanti traguardi

Questa occasione è stata importante per dimostrare i progressi e gli obiettivi raggiunti non solo nello studio dei singoli strumenti, ma anche nell’importantissimo esercizio di “suonare insieme” come previsto dagli stessi corsi Accademici. Per questo motivo la scuola ha scelto di formare, fin dai primi anni di studio, i gruppi d’insieme che confluiscono poi nelle formazioni orchestrali maggiori.

La scuola di Musica ha iniziato le lezioni in ottobre con i corsi di propedeutica, solfeggio pre-accademico, 12 classi strumentali e una classe per adulti. In tutto più di 100 allievi dai 5 ai…60 anni, un’occasione per i piccoli di crescere culturalmente ed emotivamente con lo studio della musica, e per gli adulti un’opportunità di “rispolverare” un hobby che magari da giovani non si è potuto coltivare.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S. 

Lunedì, 06 Ottobre 2014 21:36

“MUSICA MAESTRI!”

Scritto da

Alla riapertura dei battenti dopo la pausa estiva, la Scuola Musicale Petracco, gestita dalla Filarmonica Sanvitese, propone una bella serata di musica dove i protagonisti saranno i docenti stessi ed alcuni degli allievi che si sono particolarmente distinti negli studi.

Il concerto che si terrà sabato 11 ottobre alle ore 18,00 nell’auditorium del Centro Civico in piazzale Zotti, sarà aperto al pubblico, in particolare agli allievi ed alle loro famiglie. La Filarmonica coglie l’occasione per far apprezzare la bravura degli insegnati che lavorano nella scuola e mettere in luce i risultati raggiunti dagli allievi che si applicano con dedizione e costanza allo studio di uno strumento.

La Scuola di Musica F. Petracco ha iniziato la sua attività “in sordina”, per preparare i suonatori per la Filarmonica, grazie all’impegno e alla dedizione di due giovani suonatori, che nel frattempo si erano diplomati in strumento, i maestri Andrea Favot e Claudio Praturlon.

Ma con il passare degli anni, la scuola ha ampliato la sua offerta formativa, aggiungendo, ai tradizionali strumenti a fiato e percussioni, anche il pianoforte, il violino e il violoncello tanto da annoverare al suo interno, unica in provincia, anche un’orchestra giovanile da camera.

     Orchestra_fiati                                           Orchestra_archi 
Dallo scorso anno scolastico, oltre ai corsi amatoriali, per qualsiasi fascia d’età, sono stati attivati i corsi pre-accademici, in convenzione con il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine che certifica gli esami di passaggio di livello sia di solfeggio che di strumento.

Il programma della serata vede dapprima l’esibizione delle seguenti piccole formazioni di classi strumentali:

Tastiera, sax e percussioni

Archi

Oboe, flauti ,sax alto, clarinetti, clarinetto basso

Ottoni

Il concerto si concluderà con un brano eseguito da tutte le sezioni strumentali, allievi e maestri.

Durante la manifestazione saranno consegnati attestati di riconoscimento agli oltre 30 allievi che frequentano i vari livelli dei percorsi pre-accademici o che li hanno conclusi; a coloro che sono stati ammessi al Conservatorio e ai tre allievi che hanno conseguito il diploma di strumento.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 25 Settembre 2014 20:52

Ripresa delle lezioni della scuola di musica

Scritto da

Riprenderanno  nella prima settimana di ottobre i corsi della Scuola di musica “Francesco Petracco” della Associazione Filarmonica Sanvitese.
Dopo i brillanti risultati raggiunti nello scorso anno scolastico, oltre 100 allievi e 18 maestri sono pronti per  iniziare un nuovo percorso didattico ed educativo all’insegna della passione per la musica. Si ricorda che l’offerta formativa della scuola è molto variegata: dà la possibilità di intraprendere sia il percorso professionale, con la preparazione  agli esami pre-accademici  in convenzione con il Conservatorio J. Tomadini di Udine, sia la personalizzazione di piani di studio per bambini, a partire da 5 anni. Per gli adulti che intendono avvicinarsi allo studio per la prima volta o che volessero riprendere in mano uno strumento musicale,  sono previste lezioni  di varia durata per venire incontro alle esigenze di ciascuno.
Quest’anno riprendono  i  corsi di trombone ed euphonium, tenuti dal maestro Giulio Dreosto, dato l’interesse suscitato dalle lezioni realizzate lo scorso anno scolastico,  in collaborazione con l’Istituto comprensivo di S. Vito.
                                                 Scuola_di_musica  

  • La scuola offre lezioni di:

Propedeutica
Solfeggio
Clarinetto
Corno
Flauto
Eufonio
Oboe
Percussioni
Pianoforte
Saxofono
Tromba
Trombone
Violino
Violoncello 

e inoltre l'opportunità di partecipare alla musica d'insieme con:

Orchestra giovanile a fiati
Orchestra giovanile da camera
Ensambles  di clarinetti, flauti, saxofoni e ottoni.


L’orario delle lezioni può essere concordato con gli insegnanti.
Per informazioni  www.afisanvitese.it  -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Telefono  3396771611 - 3289116520
La segreteria, presso la sede della Filarmonica, Piazzale Zotti, 1 (piano superiore dell’Auditorium) è aperta nei giorni martedì e venerdì dalle h 16,30 alle h 18,30 e il giovedì dalle 20,30 alle 22,00.

CC_ByNcNd88x31  A.Fi.S.

Domenica, 25 Maggio 2014 00:00

SAGGI SCUOLA DI MUSICA 19-25 MAGGIO 2014

Scritto da

Per tutta la settimana gli allievi della scuola “F. Petracco” dell’Associazione Filarmonica Sanvitese si sono esibiti nei saggi di strumento, in assoli ed ensambles, per dimostrare ai familiari, agli amici e a tutta la comunità, quanto hanno saputo ottenere con il loro lavoro e il costante impegno.

Nell’anno scolastico 2013-14 hanno frequentato la scuola 110 allievi suddivisi in 35 corsi di strumento , propedeutica e solfeggio.

 Dallo scorso anno scolastico la nostra associazione ha aderito alla rete di scuole che ha sottoscritto la convenzione con il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine per lo svolgimento dei corsi pre-accademici che consente ai nostri allievi di sostenere gli esami di passaggio di livello, con una commissione formata da un componente del conservatorio e dai propri insegnanti, senza doversi spostare con dispendio di tempo ma soprattutto di denaro, presso il Conservatorio stesso. L’esame avrà validità legale perché l’attestato sarà rilasciato dal Conservatorio. Già più di 20 allievi hanno superato gli esami dei corsi pre-accademici e 5 sono stati ammessi a quelli accademici. Già un altro nutrito gruppetto è pronto per affrontare gli esami nella sessione estiva.

 La nostra scuola però, pur desiderando valorizzare le eccellenze e preparare ad un percorso professionale, rimane pur sempre aperta a tutti coloro che intendono studiare musica, anche a livello amatoriale, per diletto e soddisfazione personale.

Domenica pomeriggio si sono esibiti gli allievi di Propedeutica della nostra scuola insieme agli allievi della Scuola Primaria dell’Istituto comprensivo, in particolare le classi 3 A-B-C-D- che hanno partecipato al progetto gratuito di Educazione musicale.

Questi giovanissimi allievi hanno eseguito alcuni brani accompagnando con le piccole percussioni la mini-band, formata dagli allievi di strumenti a fiato e percussioni, alcuni principianti, altri più esperti, alcuni dei quali suonano anche nelle altre formazioni e quindi in questo periodo hanno sopportato un vero tour de force di prove.
  Propedeutica_mini_band  

 I gruppi di propedeutica sono stati preparati e diretti dalle maestre Francesca Ferrari e Silvia Trevet. I brani eseguiti sono:

Tisket a tasket di J. Reilly, J. Kinyon

Military march di J. Reilly, J. Kinyon

Playing around di J. Reilly, J. Kinyon

La mini-band, curata e diretta dal maestro Battistella ha, come sempre, emozionato i presenti eseguendo:

Cabo rico di Chuck Elledge

Sunrise di Andrew Will

Royal empire overture di Ed Huckeby

L'Orchestra giovanile da Camera diretta dal m.o Oscar Pauletto propone, grazie al costante impegno del maestro, un repertorio di valore musicale elevato. L'esecuzione è sempre all'altezza della fama del gruppo:

Il mattino dalla Suite “Peer Gynt”

Farandola da “L'Arlèsienne” di G. Bizet

Barcarolle da “The Thales di Hoffman”

El condor pasa Tradizionale arrangiato da Alan Frazer

Over the rainbow da “The Wizard of Oz” di E. Y. Harburg e H. Arlen

Infine è toccato all'Orchestra giovanile a fiati diretta dal m.o Roberto Battistella allietare i numerosissimi spettatori convenuti.

Il programma eseguito è stato seguito con attenzione e interesse da tutto il pubblico che ha tributato calorosi applausi a tutti gli allievi.

Cinq miniatures jazz di Marcel Chapuis

Legend of the mountains di Barrie Gott

Two old dances di Dario Tosolini

Il baule dei giochi di Michele Mangani

Un apprezzamento va a tutti i maestri che con molta professionalità hanno seguito gli allievi nei loro percorsi di apprendimento della musica.

Grazie anche all’Amministrazione comunale, senza il cui contributo sarebbe impossibile contenere i costi dei corsi e quindi ci permette di dare a più ragazzi la possibilità di accostarsi allo studio di uno strumento.

Un ringraziamento anche a mons. Dario Roncadin che ha concesso l’uso dell’auditorium Concordia.

E infine un elogio particolare al m.o Andrea Favot, per il suo impegno di direttore della scuola oltre che di insegnante di clarinetto e saxofono.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 10 Maggio 2014 00:00

Gli alpini e la Filarmonica

Scritto da

L'ottantasettesima Adunata Nazionale degli Alpini è stata l'occasione per una esibizione della Filarmonica assieme alla Fanfara Alpina di Scanzorosciate, in provincia di Bergamo.
 Scanzorosciate                                        Fanfara 
La sfilata per le vie della città è stata aperta dai componenti del locale gruppo A.N.A., scandita dai canti alpini e applaudita da tutti i sanvitesi. Il loro caloroso e commosso abbraccio è stato rivolto a quel Corpo che è sempre stato fiero delle sue radici e che, ancora oggi, porta avanti gli ideali di pace, sacrificio e libertà.

Alla fine dell'esibizione i maestri si sono scambiati i gagliardetti, e si sono lasciati con un arrivederci a presto e... VIVA GLI ALPINI!
 Fanfara_Filarmonica                                         Gagliardetti 

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Dieci minuti di panico per la Filarmonica Sanvitese quando alle 6.30 di venerdì 25 aprile è stato chiaro a tutti che il pullman, prenotato in largo anticipo, per inspiegabili motivi non sarebbe mai arrivato! Scatta quindi il “piano B” e una carovana con due pulmini e 13 auto di genitori amici e suonatori, parte alla volta di Riva del Garda (Tn), per partecipare alla XVI edizione del concorso bandistico internazionale Flicorno d’Oro, attualmente uno dei più importanti in Europa.

L’esibizione si svolge regolarmente alle ore 14.45 con la presentazione del brano d'obbligo specifico della propria categoria (Penta di Giovanni Bruni) ed un brano a libera scelta (Friuli’s Folk Songs and Dances di Michele Mangani).

                                                Flicorno  

Davanti alla giuria presieduta dal m. Jan Van der Roost e composta dai maestri Giuliano Bertozzo, Johann Moesenblicher e Josè Rafael Pascual Villaplana, l’emozione, la tensione e la concentrazione per i nostri 53 suonatori (molti dei quali giovanissimi) e del loro direttore m. Simone Comisso è palpabile.

Sono “in gioco” ore ed ore di prove fino a notte tarda, la passione per la musica e l’impegno che ne deriva, non solo per i suonatori ma anche per le loro famiglie ed i volontari dell’associazione.

Gli applausi del pubblico della Sala Mille al Palazzo dei Congressi e della giuria stessa, compreso il compositore Bruni, sono la meritata “ricompensa” per il lavoro svolto e la conferma che tutto è andato bene.

                                                   flicorno_d_oro   

La trasferta continua con la visita delle incantevoli località sulle sponde del Garda (Riva, Nago e Torbole), il giorno successivo con la visita di Trento, dando la possibilità ai musicisti e agli accompagnatori di condividere momenti di gioia, allegria e approfondimenti culturali. In serata il rientro.

Domenica alle 22.00 la bella notizia via SMS: la giuria ha assegnato alla Filarmonica Sanvitese, con 83,08 centesimi, il terzo posto nella categoria di appartenenza, con grande soddisfazione del presidente Maurizio Coassin, del direttore m. Simone Comisso, dei suonatori e di tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione.

L’Associazione Filarmonica Sanvitese bissa così il brillante 3° posto, conquistato solo 2 anni prima al concorso di S. Vincent.

Per la cronaca hanno partecipato in totale 37 bande, provenienti per la maggior parte dall’Austria, Germania e Slovenia, oltre che dalla Svizzera e dall’Olanda, che si sono esibite nelle 3 intense giornate del concorso. Tra le tredici italiane, oltre alla Filarmonica Sanvitese altre due della nostra regione: Associazione Culturale Musicale Val d’Isonzo (Go) e Reana del Rojale (Ud), che hanno primeggiato nelle loro categorie. Un risultato eccellente per la musica e per le bande della nostra Regione!

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato 15 marzo 2014, alle ore 20.45, presso l’Auditorium di Pagnacco di Udine, nell’ambito del Progetto Erasmus e in collaborazione con Artez Institut of the Arts (NL) si è tenuto il Concerto dell’Orchestra di Fiati del Conservatorio di Udine. La giovane formazione orchestrale è stata diretta dal maestro Joost Smeets che si è già esibito con grande successo sul podio di numerose e rinomate orchestre internazionali e che con i ragazzi dell’orchestra del Conservatorio ha tenuto un master nei giorni precedenti il concerto. Nell’esecuzione di uno dei brani del bel programma previsto per la serata, l’orchestra è stata affiancata dal Quartetto di sassofoni “Accademia”, considerata a livello interazionale tra i gruppi più attivi nel suo genere.

                                    Orchestra_Fiati_Conservatorio  Orchestra_Fiati_Conservatorio1 

Ci preme sottolineare la realizzazione di questo prestigioso concerto, perchè all’interno dell’Orchestra di Fiati del Conservatorio di Udine che sabato sera si è esibita, ben sette componenti provengono, a vario titolo, dall’Associazione Filarmonica Sanvitese!

Per noi, Direttivo dell’Associazione, è fonte di grande soddisfazione sapere che alcuni “nostri” ragazzi sanno dare il loro contributo in una formazione di così alto livello musicale; per loro, in particolare per Francesco Cristante, Anna Favot, Leonardo Gasparotto, Raul Moretto e Federico Navone il master e il concerto che ne è seguito sono stati un’opportunità che hanno saputo cogliere, magari con fatica, ma che sicuramente li ha gratificati.

Riportiamo di seguito le parole significative ed importanti tratte dal programma di sala della serata. Quanto scritto ci conferma da una parte la positività del percorso intrapreso nella relazione con il Conservatorio di Udine per una sempre maggiore qualificazione della nostra scuola, e dall’altra l’importanza della valorizzazione della componente bandistica, obiettivo che da sempre l’Associazione persegue.

“Sono trascorsi 10 anni dalla costituzione dell’Orchestra di Fiati del Conservatorio Tomadini. E’ un progetto che si pone sulla strada intrapresa anche da altri Conservatori italiani che, anche grazie all’azione di alcuni insegnanti, puntano a riqualificare una grandissima tradizione che per lungo tempo ha sofferto di una certa marginalizzazione all’interno delle istituzioni musicali che pur avrebbero dovuto sostenerla. Per la maggior parte degli studenti di strumento a fiato e a percussione si tratta di una opportunità unica che consente loro di affrontare un repertorio di caratura internazionale che spesso per ragioni tecniche e di organico non è possibile eseguire con altri complessi. In questo senso l’Orchestra di Fiati diviene un momento di valorizzazione delle capacità musicali e di crescita artistica dei partecipanti. Questa esperienza vuole essere anche un momento di raccordo con la nostra terra: la tradizione bandistica del Friuli è quanto mai ricca e viva, da un lato per l’alto numero di Bande, dall’altro per l’intensa attività svolta dalle bande stesse, anche al di fuori dei confini regionali ed italiani, visto il crescere di scambi culturali con Orchestre di Fiati di Stati in cui questi complessi sono assai diffusi ed hanno raggiunto livelli di qualità molto elevati.”

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Venerdì, 14 Marzo 2014 22:07

Carnevale a San Vito 2014

Scritto da

La Filarmonica Sanvitese apre, anche quest'anno, la sfilata per il carnevale in piazza. L'allegria e la gioia che l'esibizione porta tra gli spettatori è grande. Mascherati da chef, i nostri ragazzi, insieme al direttore maestro Simone Comisso, hanno "cucinato" i loro brani per le vie di San Vito al Tagliamento.

                                   Filarmonica_carnevale_2014  Filarmonica_casa_riposo_2014

Un altro pubblico di "buongustai" li ha accolti ed applauditi, durante la tradizionale e sentita esibizione offerta agli ospiti della locale Casa di Riposo. Come ricordato dal presidente, Maurizio Coassin, da oltre 25 anni questo è un appuntamento fisso, atteso e apprezzato, che riempie di gioia sia gli ascoltatori che i suonatori stessi. Un lungo reportage fotografico della manifestazione è disponibile, per gli utenti registrati, nella sezione Fotoalbum.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Martedì, 04 Marzo 2014 22:14

Concerto a San Martino

Scritto da

Domenica 19 gennaio la Filarmonica è stata invitata a suonare a San Martino al Tagliamento. L'evento, organizzato in collaborazione con il comune di San Martino, la Pro San Martin al Tiliment e la Parrocchia San Martino Vescovo, si è svolto all'interno della chiesa parrocchiale. Il programma presentato si è snodato tra musiche di J. S. Bach, E. Elgar, J. Strauss (figlio), Ed Huckeby, E. Coates e J. De Haan.

                                   Filarmonica_san_martino Presidente_A.Fi.S._san_martino 

Il gentile e numeroso pubblico convenuto ha gradito molto l'impegno dei suonatori e del maestro Simone Comisso, tributando loro molti applausi e richiedendo un bis a fine concerto. Il presidente, Maurizio Coassin, ha ricevuto i ringraziamenti dell'amministrazione comunale nella persona dell'assessore alla cultura, il quale ha poeticamente definito i nostri suonatori "scultori dell'aria". La Filarmonica ringrazia tutte le persone coinvolte nell'organizzazione dell'evento.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 02 Febbraio 2014 16:25

Concerto degli ensemble di Flauti e Sax

Scritto da

L'Associazione Vecchia Latteria di Prodolone ha, come obiettivo, quello di diffondere e non far dimenticare la storia e la cultura del paese e di tutto il territorio. Dall'incontro con la realtà associativa della Filarmonica Sanvitese ne è scaturita una occasione di alto livello musicale e culturale, pregno di contenuti artistici, nell'ottica del massimo impegno sul territorio. Così, lunedì 6 gennaio gli ensemble di Flauti e di Sax, diretti rispettivamente dalla maestra Giulia Poser e dal maestro Simone Comisso, si sono esibiti nella ex Latteria Turnaria di Prodolone, ora restaurata e adibita a sala multifunzionale, museo e sede dell'Associazione Vecchia Latteria. Questi i programmi eseguiti dalle due compaggini:

Ensemble di flauti

Marta Catto, Cristina Falcomer, Giulia Nocent, Giulia Poser, Manuela Scacco, Sara Trevisan, Isabella Ventoruzzo

 DSCN2289  DSCN2297 DSCN2303

Read More

G. F. Handel Passacaglia

D. Overton Galway Fantasie

E. Morricone Gabriel's Oboe

(arr. A. Finocchiaro) (tema tratto dal film “Mission”)

C. M. Von Weber Waltz no 7 in F - Waltz no 8 in E flat

(arr. D. Brooks - Davies)

W. A. Mozart From The Magic Flute

(arr. K. Koda)

 

Sax Ensemble

Sax Alto I: Francesco Facca, Carlo Gallici

Sax Alto II: Alessandra D’Este, Ruben Moretto, Francesco Venuti

Sax Tenori: Aldo Cecone, Maurizio Coassin

Sax Baritono: Alberto Madinelli

 DSCN2306  DSCN2316 DSCN2323

A. Corelli Sarabanda and Courante

(arr. Clair W. Johnson)

G. Bizet Quartet de “L'Arlésienne”

(arr. Clair W. Johnson)

F. Schubert Marche Militaire

(arr. G. E. Holmes)

Arr. J. De Haan Tre Canti Tradizionali di Pastori

H. Mancini Moon River

(arr. R. Di Marino)

H. Warren Chattanooga Choo Choo

(Arr. L. Marcolina)

                                                             DSCN2326

Il presidente Maurizio Coassin ed il direttore maestro Simone Comisso hanno ringraziato il numeroso ed attento pubblico convenuto, l'Associazione Vecchia Latteria per la bella opportunità offerta e tutti coloro i quali si sono prodigati per la buona riuscita dell'evento.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Martedì, 07 Gennaio 2014 22:07

Concerto di Natale 2013

Scritto da

Lo spettacolo offerto dalla Filarmonica, in occasione del tradizionale Concerto di Natale lo scorso 22 dicembre, è stato eccezionale! Sarà stata la scelta dei brani, frutto dell'impegno e delle capacità del direttore artistico, maestro Simone Comisso; sarà stata la presenza di un grande ospite, personalità di fama internazionale ma al contempo vicino alle proprie origini e alle nostre realtà, il maestro Simone Candotto; sarà stato l'impegno profuso dai musicisti, reduci da estenuanti prove ma sicuri e concentrati... Tutto questo ha contribuito a creare una atmosfera natalizia, emozionante e coinvolgente, e con contenuti di altissimo livello!

                                                     DSCN2148  

Il programma della serata è stato un percorso tra brani particolari e fantasiosi come ad esempio Glorioso e altri di celebri nomi della musica come J. S. Bach e J. Strauss (figlio), tra una composizione di Guilmant, capace di influenzare con la sua musica personaggi del calibro di Liszt e Schumman e The Carnival of Venice, entrambi eseguiti dalla Filarmonica Sanvitese con solista il maestro Simone Candotto.

Questo il programma completo:

Ed Huckeby                                                   GLORIOSO

J. S. Bach Arr. J. Bullock                             JESU, JOY OF MAN'S DESIRING

J. Strauss (figlio) Arr. F. Neubock             WEINER BONBONS

A. Guilmant Arr. W. Shepard                     MORCEAU SYMPHONIQUE

Trombone solista m. Simone Candotto

E. Elgar Arr. g. Moreau                               SALUT D'AMOUR

Esibizione del gruppo di ottoni formatosi in occasione del Master tenuto dal m. Simone Candotto

J. Mohr, F. Gruber Arr. J. Swearingen     SILENT NIGHT

Arr. J. Vinson                                                THE CARNIVAL OF VENICE

Trombone solista m. Simone Candotto

E. Coates Arr. W. J. Duthoit                       THE DAM BUSTERS

Particolarmente applaudite sono state le esibizioni con solista il maestro Candotto, grande professionista e virtuoso del suo strumento, che è attualmente primo trombone alla NDR Sinfonie di Amburgo (D).

                                                       DSCN2151  

Il maestro, nei giorni precedenti il concerto, ha tenuto un master di ottoni presso la sede dell'Associazione, frequentato da una ventina di allievi provenienti da varie parti della regione. L'esibizione dell'ensemble creata durante il corso stesso ha reso evidenti i risultati raggiunti in questo breve ma proficuo periodo di studio.

Il presidente Maurizio Coassin ha voluto, al termine della serata, ringraziare i maestri, Simone Comisso e Simone Candotto: il primo per l'impegno profuso nei mesi precedenti il Natale e tutto l'anno passato insieme; il secondo per la simpatia, la disponibilità e l'eccezionale bravura. Ha ricordato che sono passati 25 anni dal primo concerto dopo la ricostituzione del 1986, che alcuni bravi musicisti militano ancora tra le fila della Filarmonica, e che l'amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Di Bisceglie, continua a incoraggiare e sostenere il percorso intrapreso dall'Associazione. Ha ringraziato in modo particolare la presidente uscente, Domenica Barbaro, che con il servizio reso in molti anni ha contribuito alla crescita della Scuola di Musica e della Filarmonica.

 DSCN2162 DSCN2166 DSCN2176 

Il concerto di Natale chiude un anno ricco di emozioni e soddisfazioni, e ne apre uno con i migliori auspici per tutti. Buone feste dall'Associazione Filarmonica Sanvitese!

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 02 Gennaio 2014 14:30

Concerto di Natale 2013 delle Orchestre Giovanili

Scritto da

Il 15 dicembre scorso, si sono esibite sul palco dell'Auditorium comunale le Orchestre Giovanili dell'Associazione Filarmonica Sanvitese. L'Orchestra Giovanile da Camera, la formazione dei "giovanissimi" e l'Orchestra Giovanile a Fiati sono l'espressione ed il bellissimo risultato degli allievi e degli insegnanti della Scuola di Musica "Francesco Petracco", nonchè dei rispettivi direttori.

 DSCN2129 DSCN2138 DSCN2143 

Read More

 

Ha aperto il concerto l'Orchestra Giovanile da Camera diretta dal maestro Oscar Pauletto. Il repertorio presentato comprendeva per la maggioranza brani del noto compositore Virginio Zoccatelli, pluripremiato a livello nazionale ed internazionale per le sue opere, ed attualmente titolare della cattedra di Elementi di Composizione per Didattica della Musica presso il Conservatorio "J. Tomadini" di Udine.

La maestria dei suonatori unita al brio del direttore maestro Pauletto, ha fatto sì che l'atmosfera di festa diventasse presente, quasi palpabile. Il pubblico che riempiva l'auditorium ha applaudito l'esibizione dei giovani talenti molto calorosamente.

                                        DSCN2132 

Sul palco si sono presentati i "giovanissimi" allievi della Scuola di Musica, molti dei quali alla loro prima esibizione, diretti dal maestro Roberto Battistella. Hanno dato saggio delle loro capacità e dei risultati raggiunti eseguendo un pout-pourri di canzoni di Natale, ed il gradimento del pubblico di genitori e simpatizzanti dell'Associazione ne ha sancito il successo. Vedere sul palco, emozionati ma decisi, dei giovanissimi allievi alle prime armi ha scaldato il cuore a tutti!

                                        DSCN2136 

L'ultima esibizione è stata affidata all'Orchestra Giovanile a Fiati, anch'essa diretta dal maestro Roberto Battistella. I giovani allievi hanno partecipato, qualche mese fa, al XII° concorso musicale per allievi di gruppi bandistici del Friuli Venezia Giulia svoltosi a Corno di Rosazzo. In quella occasione hanno ottenuto un lusinghiero terzo posto. Il brano d'obbligo del concorso è stato riproposto in questo concerto di Natale, assieme a molti altri; tutti hanno riscosso grande apprezzamento da parte degli spettatori.

 DSCN2144                                      DSCN2145

Il presidente, Maurizio Coassin, ha ringraziato gli insegnanti della Scuola di Musica, facendo presente il carico di lavoro che sopportano per i 115 allievi della scuola. L'amministrazione comunale, rappresentata dal vice sindaco Tiziano Centis, ha elogiato il lavoro dei volontari dell'Associazione, assicurando il proprio contributo per mantenere viva la realtà di una scuola così estesa ed efficiente, che offre un servizio a tutto il territorio del Sanvitese.

L'Associazione Filarmonica Sanvitese ringrazia tutti coloro i quali si sono prodigati per la buona riuscita dell'evento, e augura a tutti Buone Feste!

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 16 Novembre 2013 09:43

Ricorrenza di Santa Cecilia 2013

Scritto da

Una tradizione ormai consolidata è che in occasione della ricorrenza di SANTA CECILIA, patrona dei musicisti, l’Associazione Filarmonica Sanvitese rinnovi l’incontro tra Suonatori e Soci.

E’ un momento di festa che vorremmo fosse condiviso dal maggior numero di soci possibile, per riunire le persone che seguono con simpatia ed interesse la banda di S.Vito, e che ci permettono, grazie al loro sostegno, di continuare a trasmettere alla gente il piacere della musica e dello stare insieme.

L’appuntamento è per Domenica 24 novembre 2013, con il seguente programma:

alle ore 10.30 nel Duomo di San Vito partecipazione alla Santa Messa, durante la quale la Filarmonica eseguirà alcuni brani del repertorio religioso (direttore M° Simone Comisso) ;

alle ore 12.30 pranzo presso il Ristorante Solidale “Al Posta” a Casarsa della Delizia.

Cogliamo l’occasione per ricordarvi le esibizioni più importanti nell’ultimo anno della Filarmonica Sanvitese, tra cui “Cinema in concerto, Percorso tra suoni musica e parole del grande cinema italiano”, concerto tenuto il 6 luglio sotto la Loggia in Piazza del Popolo, che grazie all’ottimo apprezzamento ottenuto dal numeroso e caloroso pubblico é stato poi replicato il 28 agosto a Prodolone, in occasione della sagra paesana.

Un altro grande successo è stato ottenuto dalla rappresentazione dell’operina teatrale “Brundibar una favola per sopravvivere” andata in scena a gennaio, uno spettacolo che ha voluto essere una riflessione sulla shoah, interpretato da alcune classi della Scuola Primaria di Prodolone, da alunni dell’Istituto Comprensivo di Pordenone, alunni del Liceo Scientifico “Le Filandiere”, ed interpretato musicalmente da alcuni componenti delle Orchestre Giovanili della Filarmonica Sanvitese.

Oltre alle celebrazioni civili e religiose in cui la nostra Associazione è sempre presente, vi ricordiamo alcune fra le manifestazioni più significative a cui abbiamo partecipato quest’anno:

• Esibizione alla rassegna Provinciale a Roveredo a giugno, e alla Rassegna Regionale a Udine a settembre

• Concerto per la Festa della Repubblica il 2 giugno

• Esibizione alla Festa delle Pro Loco della Provincia di Pordenone “100 Paesi in Festa” a Cordovado il 22 giugno

• Inaugurazione del monumento in onore del Carabiniere Salvo D’Acquisto il 22 settembre

• Giornata dedicata all’associazionismo, denominata Safari, promossa dal Comune il 5 ottobre

• L' Ensemble di clarinetti diretto dal M°Comisso il 14 aprile ha partecipato al Concorso Nazionale per Ensemble di Clarinetti ottenendo un buon piazzamento

• L’Orchestra Giovanile a fiati ha partecipato a maggio al Concorso di Corno di Rosazzo piazzandosi al 3° posto, si è poi esibita a giugno alla Rassegna per Bande Giovanili a Valvasone, inoltre il 28 aprile sono stati ospiti della Banda giovanile di Selvazzano Dentro (PD) .

Ricordiamo che la Scuola di Musica “F. Petracco”, con i suoi 110 iscritti, ottiene sempre maggiori riconoscimenti per le qualità artistico-musicale, confermate anche dagli ottimi risultati conseguiti da diversi alunni che hanno superato brillantemente gli esami pre-accademici, convenzionati con il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine.

Infine non dimentichiamo gli appuntamenti più attesi da tutti i nostri soci, i concerti di fine anno:

Domenica 15 dicembre, alle ore 18.00, presso l’Auditorium del Centro Civico, si esibiranno l'Orchestra a fiati diretta dal M° Roberto Battistella e l'Orchestra da camera diretta dal M° Oscar Pauletto, composte dagli allievi della nostra scuola.

Domenica 22 dicembre alle ore 20.45, sempre presso l’Auditorium del Centro Civico, si terrà il Concerto di Natale della Filarmonica Sanvitese, diretta dal M° Simone Comisso, il Concerto sarà il momento conclusivo del Master di Ottoni che si terrà nelle giornate di venerdì 20, sabato 21, domenica 22 dicembre e che avrà come docente il M° Simone Candotto, trombonista di fama internazionale.

Augurandoci che rimangano sempre vivi il sostegno e la simpatia per la nostra Filarmonica, a tutti un cordiale saluto

IL PRESIDENTE

-Maurizio Coassin-

Il Menù del pranzo di Domenica 24 novembre 2013 presso il Ristorante Solidale “Al Posta” a Casarsa della Delizia:

Aperitivo di benvenuto con stuzzichini (entrata salone)

Antipasti: Radicchio in crosta, Bavarese di pecorino con composta d’uva, Crostone con lardo e miele

Primo: Lasagna croccante alle verdure e scamorza, Risotto ai sapori d’autunno (zucca e radicchio)

Secondo: Spezzatino di cervo e cinghiale con polenta di zucca, Verdura mista (cotta e cruda)

Dolci: tris di dolcezze

Caffè, Acqua naturale/frizzante, Vino della casa

Per i ragazzi c’è la possibilità di avere un Menù specifico:

Primo: pasta al ragù, Secondo: cotoletta con patate, Bibita

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

- Menù completo

Euro 28,00

- Menù ragazzi

Euro 12,00

ADESIONI: entro lunedì 18 novembre 2013 presso la Sede della Filarmonica o telefonando a uno di questi numeri.

- 339 6771611 Segretaria (Marianne Pascal)

- 320 4373686 Presidente (Maurizio Coassin)

- 366 3196307 Vice Presidente (Loretta Paludetto)

- 328 5461011 (Domenica Barbaro)

- 340 7291870 (Flavia Sandri)

- 0434 80195 (Angelo Nocent)

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 03 Novembre 2013 09:48

Monumento a Salvo D'Acquisto

Scritto da

La locale ANC, Associazione Nazionale Carabinieri, ha eretto al Carabiniere eroe Salvo D'Acquisto, un monumento nel 70° anniversario della morte. Il sacrificio per salvare da rappresaglia nazista 22 persone, al grido di "Viva l'Italia", è avvenuto il 23 settembre 1943. La Filarmonica Sanvitese si è impegnata per rendere omaggio alla figura del Carabiniere martire e rendere solenne la cerimonia.

        Monumento1                              Monumento

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 03 Novembre 2013 09:46

Safari 2013

Scritto da

Il 5 ottobre scorso si è svolta Safari, la Giornata delle Associazioni del sanvitese. Il mondo associativo nel nostro comune è fiorente e sempre in fermento. La partecipazione alla giornata, nonostante il meteo non favorevole, è stata buona sia da parte delle associazioni stesse che del pubblico.

                    DSCN1998                     DSCN2007 

La Filarmonica ha partecipato mettendo in mostra il meglio di se stessa: sono state offerte al pubblico esibizioni di violino, oboe, trombe, flauti, l'ensemble di sax di nuova costituzione, con esibizione finale della Filarmonica. Nella sezione Fotoalbum potete vedere un piccolo resoconto fotografico della giornata.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Venerdì, 25 Ottobre 2013 09:55

34^ Rassegna Regionale ANBIMA

Scritto da

Sabato 7 settembre scorso si è svolta a Udine la Rassegna Regionale ANBIMA. La manifestazione, giunta alla sua 34^ edizione, riunisce musicisti e bande di tutta la regione. Oltre alla Filarmonica Sanvitese, le vie cittadine hanno visto sfilare le bande di Madrisio, Bagnarola, Nuova Banda di Orzano, le bande di Carlino, Nogaredo di Prato, Pozzuolo del Friuli, Prata di Pordenone, Artegna, Muggia e Castions di Strada.

  Sfilata_Udine 

Il punto di incontro è stata Piazza della Libertà, dove le formazioni hanno allietato il pubblico dapprima separatamente, e poi tutte insieme. Alla direzione si sono alternati vari direttori, tra cui il nostro maestro Simone Comisso.

 Comisso_Direttore  

La festa si è conclusa con un concertone e la salita al piazzale del Castello di Udine. Nonostante una fisiologica flessione del numero di bande e del pubblico, certamente dovuto al periodo di difficoltà che stiamo vivendo, l'esibizione di circa 500 musicisti contemporaneamente è stata emozionante! Potete vedere un piccolo reportage fotografico nella sezione Fotogallery.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 24 Ottobre 2013 22:14

Processione di Madonna di Rosa 2013

Scritto da

La solenne processione dell'effigie di Madonna di Rosa è una ricorrenza religiosa cara a molti. La Vergine è la patrona del Santuario omonimo, ed è la Protettrice di tutto il Sanvitese. La Filarmonica volentieri accorre ad onorare e solenizzare con la propria musica la tradizionale processione, fedele alle sue origini radicate nel territorio.

 Madonna_di_Rosa

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 29 Giugno 2013 11:27

Cinema in concerto

Scritto da

Percorso tra suoni, immagini e parole del grande cinema italiano

 

L'Associazione Filarmonica Sanvitese, il prossimo 6 luglio alle 21.00, presso la Loggia Comunale di San Vito al Tagliamento,  eseguirà brani tratti dalle colonne sonore dei film che hanno fatto la storia del cinema.

        tot2                       asordi1

L’evento nasce dalla volontà di unire la musica con immagini e parole.

La Filarmonica Sanvitese eseguirà i più famosi temi musicali tratti da importanti film italiani, come “Il Gattopardo”, “Nuovo cinema Paradiso”, “La vita è bella”, e omaggiando persone illustri del cinema italiano quali Totò, Alberto Sordi, Federico Fellini e Sergio Leone. Tutto ciò attraverso i grandi compositori che hanno reso ancora più indimenticabili le pellicole grazie alla loro splendida musica (Piccioni, Morricone, Piovani, Rota). Alla musica saranno abbinate delle immagini riferite ai film e agli interpreti, e le stesse saranno intercalate con frasi tratte dai film e citazioni di registi ed attori. Durante il concerto si è voluto aggiungere alcuni testi, interpretati da una voce recitante, che si collegano ai film in questione.

La serata vuole essere espressione unitaria di più arti accostate tra loro e sicuramente, per la Filarmonica Sanvitese, rappresenta una novità se non addirittura una nuova “sfida” musicale. La serata nasce anche dalla collaborazione con l’Associazione Pro San Vito.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 23 Giugno 2013 13:47

13^ Rassegna Regionale di Bande e Gruppi Giovanili

Scritto da

Il borgo medioevale di Valvasone ha ospitato, grazie allo sforzo della locale Filarmonica, le esibizioni di 15 bande giovanili della nostra regione, in occasione della Tredicesima Rassegna Regionale di Bande e Gruppi Giovanili. Nella serata del 15 giugno scorso si è esibita, diretta dal maestro Roberto Battistella, l'Orchestra Giovanile dell'Associazione Filarmonica Sanvitese.

                01-Orchestra  02-maestro_vice

Read More

I brani presentati al numeroso pubblico convenuto sono stati:

Pirates – Antonio Rossi

Challenger deep – Filippo Ledda

Music from Pirates of the Caribbean – Klaus Badelt, arr. Michael Brown

Forever Abba gold – arr. André Waignein

Il baule dei giochi – Michele Mangani

La manifestazione ha l'intento di far suonare ragazzi della stessa età e di pari livello, in maniera da favorire gli scambi e di farli conoscere. Proprio in quest'ottica, suonare in una compagine giovanile, oltre ad essere una tappa importante nella formazione musicale, favorisce l'aggregazione tra i giovani partecipanti. L'Associazione Filarmonica Sanvitese è fiera della propria Orchestra Giovanile, e del suo direttore, il maestro Roberto Battistella. A lui ed ai ragazzi l'augurio di poter continuare sulla strada intrapresa per ottenere i meritati riconoscimenti.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Venerdì, 21 Giugno 2013 21:17

La 34^ edizione della Rassegna Bandistica Provinciale

Scritto da

La Rassegna Bandistica Provinciale di Pordenone, giunta quest'anno alla 34^ edizione, ha assunto da alcuni anni carattere itinerante. L'Associazione Filarmonica Sanvitese ha ospitato, nella sede di San Vito al Tagliamento, la serata dell'8 giugno scorso, durante la quale si sono esibite la Music Show Band & Majorettes di Prata di Pordenone, la Filarmonica Città di Spilimbergo e L'Associazione Filarmonica Maniago.

 01-majorettes                       02-prata

Read More

                      03-maniago                        04-spilimbergo

Nonostante il meteo, le esibizioni sono state seguite da un buon pubblico. Il presidente Maurizio Coassin ha ringraziato e omaggiato i presidenti delle bande intervenute, ponendo l'accento sul valore degli scambi tra associazioni musicali del territorio, e della provincia in particolare. Il giorno seguente, domenica 9 giugno, la cornice che ha ospitato la rassegna è stata la cittadina di Roveredo in Piano. La Società Filarmonica di Roveredo ha accolto, nella stessa serata, l'Associazione Filarmonica Sanvitese, la Giovane Banda di Tiezzo e l'Istituto Filarmonico Città di Sacile.

                        05-AFiS  06-AFiS

La Filarmonica Sanvitese ha proposto al pubblico i seguenti brani:

Parade of the wodden soldiers - Leon Jessel (arr. R. Ford)

La strada - Nino Rota (arr. J. Naulais)

Nuovo Cinema Paradiso - Ennio Morricone (arr. J. Van Kraeydonck)

Ciao Albertone - Piero Piccioni (arr. M. Marzi)

Pirates of the Caribbean: dead man's chest - Hans Zimmer (arr. T. Rickettes)

Ancora una volta la scelta dei brani e la loro esecuzione ha entusiasmato i convenuti. L'Associazione Filarmonica Sanvitese vi aspetta ai prossimi appuntamenti, sabato 22 giugno a Cordovado, in occasione dei festeggiamenti per "100 paesi in festa", vetrina finalizzata alla promozione turistica e culturale del territorio, organizzata da Consorzio tra le Pro Loco del Sanvitese e del Sil in collaborazione con Provincia di Pordenone e Pro Cordovado, e sabato 6 luglio per il concerto "Musiche da Film" con l'esecuzione di famose colonne sonore e la proiezione contemporanea delle relative immagini.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Il 2 giugno scorso l'Amministrazione Comunale ha voluto radunare attorno a sè la popolazione, per celebrare in maniera consona il 67° anniversario della Repubblica Italiana. Nella splendida cornice della Loggia Comunale, sono stati enunciati i primi 12 articoli della Costituzione, letti dagli alunni dell'Istituto comprensivo. Il Sindaco, on. Antonio Di Bisceglie, nel suo discorso ha chiarito quanto i principi espressi dalla Costituzione stessa siano sempre attuali, e possano ancora tracciare la via da percorrere per uscire da questo periodo difficile.

Momento centrale della cerimonia è stata l'esibizione dell'Associazione Filarmonica Sanvitese.

                                       02giu13_insieme

Read More

 

Il concerto ha avuto come temi la musica italiana, con l'esecuzione di alcune arie famose di Giuseppe Verdi, e le più belle colonne sonore di film, come Parade of the wodden soldiers, il tema su cui il grande Totò eseguiva la sua parodia della marionetta, oppure i pezzi di Nino Rota o Nicola Piovani, senza dimenticare, a 10 anni dalla scomparsa, il caro Alberto Sordi:

Inno d'Italia - Mameli-Novaro

Inno d'Europa - Beethoven (Nona sinfonia-Inno alla Gioia)

Sempre Verdi - Giuseppe Verdi (arr. Ofburg)

Parade of the wodden soldiers - Leon Jessel (arr. R. Ford)

La strada - Nino Rota (arr. J. Naulais)

La vita è bella - Nicola Piovani (arr. Bocci-Lucchetta)

Nuovo Cinema Paradiso - Ennio Morricone (arr. J. Van Kraeydonck)

Ciao Albertone - Piero Piccioni (arr. M. Marzi)

Pirates of the Caribbean: dead man's chest - Hans Zimmer (arr. T. Rickettes)

Il presidente, Maurizio Coassin, ha voluto ringraziare il direttore Simone Comisso per l'impegno e l'alta qualità del suo lavoro, che si riflettono nei risultati della Filarmonica Sanvitese: non dimentichiamo l'ottimo piazzamento al 5° concorso internazionale di Saint Vincent, o l’ottimo risultato e punteggio ottenuto al concorso Nazionale per Ensamble di fiati tenutosi a Bertiolo il 13 e 14 Aprile.

         02giu13_presidente_direttore                           02giu13_presidente_mimma

Il presidente ha poi voluto ringraziare la presidente uscente, Domenica Barbaro, dalla quale "ha ricevuto una Associazione brillante e attiva, con un organico che supera i 50 elementi, e con una scuola di musica, la scuola Francesco Petracco, con oltre 100 allievi e 15 insegnanti, il tutto frutto anche del suo lavoro e impegno".


Il pubblico, che si è lasciato trasportare dalla musica mirabilmente eseguita attraverso varie epoche e situazioni, ha decretato unanimemente il successo della serata. L'Associazione Filarmonica Sanvitese ringrazia l'Amministrazione Comunale per il sostegno, e tutti coloro i quali si sono prodigati per la buona riuscita dell'esibizione.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

L'emozione e la tensione sul volto dei giovani suonatori era ben visibile. Ma tanto impegno e tante prove sono state premiate: la giuria del XII concorso per allievi di gruppi bandistici, svoltosi lo scorso 11 maggio a Corno di Rosazzo, ha decretato un ottimo terzo posto per l'Orchestra giovanile dell'Associazione Filarmonica Sanvitese. I brani presentati dalla formazione, diretta dal maestro Roberto Battistella, sono stati:

Maya: the lost civilization

Pirates

Il giudizio è stato molto positivo, con un totale di 82 punti. Una menzione speciale al maestro Battistella, che è arrivato ad un soffio dall'essere nominato di nuovo miglior direttore della manifestazione.

 Orchrestra giovanile c

Un grazie ed un caloroso applauso ai ragazzi ed al maestro Roberto per lo splendido risultato! Abbiamo pubblicato il video dell'esecuzione del brano Pirates nella sezione Video: non perdetevelo! Nella sezione Foto Album una sequenza di foto dell'esibizione. Un grazie agli amici che hanno registrato i momenti salienti della manifestazione.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 15 Maggio 2013 22:33

Gemellaggio con la Banda giovanile di Selvazzano

Scritto da

La musica deve essere allegria e condivisione. In quest'ottica, i gemellaggi servono a veicolare questo spirito. La Banda giovanile della Banda di Selvazzano è stata ospitata a San Vito il 22 aprile del 2012, mentre il 28 aprile di quest'anno la nostra compagine giovanile ha ricambiato la visita. Una giornata di musica, di allegria e di compagnia per i giovani musicisti e i loro genitori, partiti dalla nostra cittadina in pulmann verso quel di Selvazzano, in provincia di Padova.

 35low                            40low

Un sentito ringraziamento alla Banda di Selvazzano, che ha accolto i nostri ragazzi in un clima di amicizia ed allegria.

Il reportage fotografico relativo alla giornata è visibile nella sezione Foto Album.

 CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Martedì, 16 Aprile 2013 18:36

Brundibar, una favola per sopravvivere

Scritto da

Giovedì 21 gennaio, sabato 2 febbraio presso l’Auditorium di San Vito al Tagliamento e sabato 26 gennaio presso l’Auditorium Concordia di Pordenone è stata messa in scena l’ operina per bambini dal titolo “Brundibar, una favola per sopravvivere”. Si è trattato di una rappresentazione per le scuole in orario scolastico e di due incontri aperti alla cittadinanza che ha voluto essere una riflessione su di una realtà, quella della shoah, non lontana nel tempo e nello spazio, che migliaia di bambini e ragazzi hanno vissuto in modo drammatico.

                                  DSCN0675_modificata

Il Progetto è nato nella tarda primavera del 2011 dall’idea delle insegnanti elementari Nicoletta Marcon e Loretta Paludetto appartenenti all’allora Direzione Didattica, attuale Istituto Comprensivo di San Vito al Tagliamento, che hanno manifestato il desiderio e la volontà di realizzare lo spettacolo musicale-teatrale “Brundibar”.

Lo spettacolo è andato in scena una prima volta nel giugno del 2012 con il solo accompagnamento pianistico curato dalla professoressa Patrizia Avon. Quello fu una sorta di prova generale che preludeva già ad una rappresentazione che avrebbe coinvolto, l’anno successivo, più scuole, in verticale, e altre realtà educative presenti nel territorio.

Read More

E’ così che l’Associazione Filarmonica Sanvitese, nella persona della Presidente Domenica Barbaro, contattata dalle insegnanti, si è fatta sostenitrice e promotrice della messinscena dello spettacolo e ha esteso l’invito di partecipazione alla Scuola Secondaria di I grado “Centro Storico”, ora Istituto Comprensivo “Pordenone Centro” e al Liceo “Le Filandiere” di San Vito al Tagliamento.

In scena hanno lavorato insieme bambini e ragazzi di età e provenienza scolastica diversa; sono stati coinvolti circa 130 ragazzi dai 7 ai 17 anni e oltre, provenienti da più realtà scolastiche e associative: circa 90 alunni della Scuola Primaria di Prodolone, 25 ragazzi appartenenti al Coro della Scuola Media di Pordenone, alcuni studenti del Liceo Scientifico di San Vito al Tagliamento e con essi i membri dell’Orchestra Giovanile dell’Associazione Filarmonica Sanvitese. Direttore d’insieme, che ha coordinato i singoli gruppi, preparati dai rispettivi docenti, in un grande lavoro di collaborazione, il maestro Roberto Battistella.

 DSCN0754                                           DSCN0748

Lo spettacolo è stato costruito in più parti: in un primo momento i ragazzi del Liceo, guidati dal professor Gianattilio Valentinis, hanno introdotto gli spettatori all’opera con un prezioso arricchimento storico-letterario che ha inquadrato nel tempo e nello spazio gli avvenimenti poi messi in scena. A ciò si sono succedute le proiezioni di disegni e la recitazione di brevi, struggenti poesie composte dai bambini deportati a Terezin. Diverse formazioni cameristiche e corali, guidate queste ultime dalla professoressa Patrizia Avon, si sono alternate ai momenti della lettura per eseguire musiche originali composte ed eseguite all’interno dei campi di concentramento.

Con questi interventi il pubblico è stato immerso in un’atmosfera di profonda riflessione ed in modo più consapevole ha potuto assistere alla rappresentazione dello spettacolo”Brundibar”, operina per bambini, composta nel 1938 da Hans Krasa su libretto di Adolf Hoffmeister e rappresentata numerose volte all’interno del ghetto di Terezin da bambini e ragazzi là deportati. Il 23 giugno 1944 ebbe luogo l’ultima recita, dopodiché tutti i protagonisti dello spettacolo vennero deportati ad Auschwitz.

L’opera racconta la storia di due fratelli che hanno bisogno di latte per la loro madre ammalata e, per racimolare qualche soldo, decidono di cantare per strada, chiedendo offerte, ma vengono cacciati via da un suonatore d’organetto ambulante cattivo e prepotente di nome Brundibár. Con l´aiuto di un cane, un gatto e un passerotto, i due protagonisti si alleano con tutti i bambini del quartiere e insieme riescono a far sentire la loro meravigliosa canzone, che sarà ricompensata generosamente dai passanti. Dietro questa semplice vicenda si annidano elementari simboli di un appello alla resistenza, che, se potevano sfuggire alla censura perché espressi in lingua ceca, trovavano nel vissuto quotidiano non solo la causa, ma anche una forte risonanza emotiva: «Quando cantiamo – testimoniava uno dei protagonisti – dimentichiamo la fame, dimentichiamo dove siamo. Il canto di vittoria finale ci fa sperare che sopravviveremo.”

In molti hanno lavorato sul palco e dietro le quinte per la realizzazione di tutto questo.

A tutti loro va il nostro grazie:

all’Orchestra Giovanile dell’Associazione Filarmonica Sanvitese,

ai ragazzi del Liceo “Le Filandiere” di San Vito al Tagliamento,

al coro della Scuola Secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo “Pordenone Centro”,

agli alunni della Scuola Primaria “E. De Amicis” di Prodolone dell’Istituto Comprensivo di San Vito al Tagliamento,

al Direttore dell’Orchestra e del Coro Roberto Battistella,

all’insegnante del coro della Scuola Primaria Nicoletta Marcon,

all’insegnante del coro della Scuola Secondaria di I grado Patrizia Avon,

all’insegnante del Liceo Gianattilio Valentinis.

Ma determinanti sono stati il sostegno e la vicinanza di Istituzioni, Enti ed Associazioni pubbliche e private che hanno sostenuto il Progetto e l’idea ad esso sottesa.

A tutti loro va il nostro grazie:

ai Dirigenti Scolastici che hanno suggellato l’atto di nascita del Progetto: la dott.ssa Nadia Poletto, il dott. Pietro Fagotto e la dott.ssa Luciana Renna;

ai Dirigenti scolastici attuali che hanno seguito il proseguimento e la conclusione del Progetto: il dott. Elci Vida, la dott.ssa Stefania Mamprin e la dott.ssa Giuliana Cinelli.

Un ringraziamento particolare agli uffici competenti della Regione Friuli Venezia Giulia e della Provincia di Pordenone per il contributo che hanno voluto riservare al Progetto riconoscendone la valenza educativa; gratitudine va all’Amministrazione Comunale di San Vito al Tagliamento per aver inserito il Progetto tra le manifestazioni che il Comune stesso ha organizzato in occasione della celebrazione della Giornata della Memoria.

Grazie poi alle associazioni del territorio che hanno voluto onorare il lavoro svolto con il loro contributo: all’Associazione “Il Gabbiano” nella persona del suo Presidente; all’ANPI, Sezione di San Vito al Tagliamento, nella persona del Signor Francesco Indrigo; all’Unipol, Agenzia di San Vito, nella persona del Signor Alberto Bernava; alla Società Sportiva Prodolonese, nella persona del Presidente, il Signor Alfredo Brun e all’Associazione “La vecchia Latteria” di Prodolone nella persona del Presidente, il Signor Virginio Battiston.

Grazie anche alle Associazioni per la solidarietà dimostrata: all’ANBIMA, nella persona del Vicepresidente Nazionale, Signor Gino Vallerugo e del Presidente Provinciale, Signor Giuseppe Cesaratto; all’Unicef, sezione di Pordenone, nella persona della Presidente, Signora Emiliana Moro, alla quale va un particolare ringraziamento per il supporto logistico e la comunione d’intenti dimostrata.

Grazie infine al Vicepresidente della comunità ebraica di Trieste, nonché assessore alla Cultura, il Signor Mauro Moshe Tabor, per le sue parole di incoraggiamento.

Non dimentichiamo la collaborazione e la stima che in più occasione i genitori di alunni, studenti e musicisti hanno dimostrato. A tutti loro un grazie di cuore!

Da ultimo, ma non certo per importanza, un grazie sincero esprimiamo alla Presidente dell’Associazione Filarmonica Sanvitese, prof.ssa Domenica Barbaro, che con coraggio, lungimiranza e grande impegno ha saputo traghettare in questo ambizioso progetto persone ed istituzioni, dimostrando ancora una volta viva attenzione al futuro dei giovani.

INTERPRETI

Orchestra dell’Associazione Filarmonica Sanvitese

Direttore: Roberto Battistella

Violoncelli: Stefania Pellizzer, Marco Venturini

Contrabbasso: Paolo Mazzoleni

Fisarmonica: Ludovica Borsatti

Percussioni: Martina Cecone

Chitarra: Daniele Falcomer

Pianoforte: Martina Petrafesa

Flauto: Cristina Falcomer

Clarinetto: Francesco Cristante

Tromba: Luca Zanetti

Violini: Giovanni Chiarot, Laura Furlan, Laura Gioli, Alessandro Mele, Silvia Metz, Marina Nadalin, Fabiana Spina, Elena Zanet

Alunni della Scuola Primaria “E. De Amicis” di Prodolone

Istituto Comprensivo di San Vito al Tagliamento

Direttore del coro: insegnante Nicoletta Marcon

Classe seconda

Elia Bertolin, Damiano Castellarin, Mariasole Cauz, Martina Collin, Cristina Corda, Tommaso, Danelon, Fabio Deganuto, Marco Di Bari, Marianna Driusso, Matteo Adrian Mare, Maddalena Marra, Mattia Menicalli, Christian Monestier, Alice Muccin, Elena Denisa Oancea, Ludovica Padoan, Luca Pascarella, Matteo Pizzuto, Elia Rosarin, Giovanni Saverio, Camilla Simonato, Giorgia Usai, Matilde Valente, Matteo Veli

Classe terza

Giulia Bagnarol, Nicole Baiana, Alessia Baradel, Matteo Battistutta, Anna Bottolo, AlexBozzato, Federica Braidich, Nicholas Brusin, Elisa Calanni Macchio, Gaia Candusso, Diana Carniel, Marco Cecco, Gaetano Antonio Desiato, Leonardo Di Caro, Valentina Di Santo, Martina Micelli, Marta Moro, Valentina Paggiarin, Sara Paiero, Gioia Paolatto, Francesco Petracco, Sara Pol Bodetto, Elisa Scaravelli, Lucrezia Scimonetti

Classe quarta

Natalija Bezanoska, Arianna Bortolussi, Leonardo George Bulgaru, Irene Carmagnani, Alessia Cossarini, Francesco Deison, Marika D’Italia, Sofia Ghiselli, Aurora Ius, Lidia Manzini, Manuel Muradore, Giorgia Nerlati, Greta Pagliara, Giovanni Poidomani, Simona Rattu Kaur, Luca Scimonetti, Nicolò Sclippa, Daniele Tesolat, Jacopo Toffolon

Classe quinta

Armando Batzella, Rachele Bertolin, Alessandra Bortoletti, Giada Bozza, Principessa Braidich, Raissa Braidich, Francesca Carniel, Jennifer Deotto, Martina Esposito, Martina Faggiani, Alessio Gregoris, Lucia Maida, Federico Petracco, Alessandro Pizzuto, Linda Salomon, Gaia Santin, Sandra Simonetto, Alice Spagnol, Simone Spoto, Klarisa Veli, Matilde Venturuzzo, Bryan Zamarian

Coro dell’Istituto Comprensivo “Pordenone Centro”

Direttore del coro: prof.ssa Patrizia Avon

Ebenezer Appah Asante, Hoxaj Aurel, Cindy Baidoo, Rosina Baidoo, Yousef Boktor, Elettra Bonato, Ginevra Bordugo, Anna Cozzarin, Elisa D’Arenzo, Eleonora Del Col, Giorgio Del Zotto, Giorgia Giachin, Drilon Hoti, Hordine Kiese, Deborah Muhiegirwa, Lucrezia Orefice, Alessia Perosa, Silvia Polo, Vasilica Puia, Carlotta Rasura, Alice Salmaso, Francesca Simoni, Riccardo Spezzacatene, Sofia Zorzetto

Studenti del Liceo Scientifico Statale "Le Filandiere"

Insegnante: prof. Gianattilio Valentinis

Silvia Metz, I A

Cristina Falcomer, II C

Marina Nadalin, IV D

Martina Cecone, V C

Riccardo Scodeller, V C

Alcune foto dello spettacolo sono visibili nella sezione Foto Album.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 27 Marzo 2013 10:26

Organi amministrativi

Scritto da

CONSIGLIO  DIRETTIVO

 

Il nuovo consiglio direttivo è stato eletto dall’Assemblea ordinaria dei soci, e nella riunione del 27 marzo 2013 ha deliberato la nomina delle cariche sociali:

E’ così composto:

Presidente 

 Maurizio Coassin

Vice Presidente

 Loretta Paludetto

Segretario

 Marianne Pascal

Cassiere 

 Domenica Barbaro

Consiglieri

 Aldo Cecone

  

 Nanda Corradi

  

 Paolo Falcomer

  

 Eno Favero

  

 Mauro Gregoris

  

 Fabiana Petracco

  

 Monica Piazza

  

 Valeria Poletti

  

 Paolo Praturlon

  

 Flavia Sandri

  

 Giovanni Stefanuto

 

 REVISORI DEI CONTI

I componenti del collegio dei revisori dei conti sono:

Presidente   Giuseppe Ippoliti
Membri  Denis Di Gianantonio
   Maria Laura Gremese
Supplente  Enrico Puggion
Domenica, 24 Marzo 2013 15:09

Carnevale 2013: la Filarmonica "cura" con la musica!

Scritto da

L'appuntamento con il carnevale in piazza coinvolge da molti anni l'Associazione Filarmonica Sanvitese. Poter divertire il pubblico che arriva da tutte le parti del mandamento ed oltre è una gioia per tutti i suonatori. Quest'anno il tema sviluppato è stato quello dei medici, che simpaticamente "curano" con l'allegria e la musica. L'apertura della sfilata dei gruppi e dei carri allegorici è stata affidata ai ragazzi della Filarmonica, che hanno eseguito il loro repertorio di marce e canzoni allegre lungo tutto il percorso.

                          Associazione Filarmonica Sanvitese sfilata carnevale 2013  Associazione Filarmonica Sanvitese sfilata carnevale 2013

Un pubblico del tutto speciale ha applaudito i suonatori nella tradizionale visita alla Casa di Riposo: agli ospiti questo appuntamento, che si ripete dall'anno della Rifondazione, dà un piacere speciale, e le note di canzoni conosciute come "Rosamunda" o le "Villotte" li riportano con la memoria a giorni felici anche se lontani.

     Associazione Filarmonica Sanvitese in casa di riposo al carnevale 2013 Associazione Filarmonica Sanvitese in casa di riposo al carnevale 2013 Associazione Filarmonica Sanvitese in casa di riposo al carnevale 2013  

L'Associazione Filarmonica Sanvitese ringrazia tutti coloro i quali si sono prodigati per l'organizzazione e la riuscita della sfilata. Il reportage fotografico è visibile, per gli utenti iscritti al sito, cliccando nella sezione Foto Album.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 17 Gennaio 2013 23:17

Concerto di Natale 2012 della Filarmonica Sanvitese

Scritto da

Un grande spettacolo, vario, ricco di emozioni e con interpreti fenomenali! 

                                  1 

Quest'anno, grazie all'intenso impegno del direttore, maestro Simone Comisso, della presidente Domenica Barbaro e del direttivo, è stato possibile invitare un direttore ospite, il maestro Andrea Cappelleri, e la soprano Anna Viola.

Il maestro Cappelleri, diplomatosi in Direzione d'Orchestra e Composizione, è docente di Lettura della Partitura presso il Conservatorio "J. Tomadini" di Udine, ed ha alle spalle una carriera internazionale molto importante.

 2 

La giovane soprano Anna Viola, che ha già collaborato in passato con la Filarmonica, è laureanda in Organo e composizione Organistica, ed ha svolto un'intensa attività concertistica a livello nazionale e internazionale.

 3

L'unione di questi fantastici elementi ha permesso, con l'impegno, la dedizione e la professionalità del direttore Comisso, di vedere una crescita apprezzabile nella Filarmonica. I suonatori infatti, sotto la direzione  del maestro ospite, ed accompagnando la soprano, si sono impegnati al massimo per rispondere alle richieste di livello professionale. Il risultato è stato veramente ottimo! Questo il programma eseguito:

Bruce Fraser METROPOLIS

Direttore: M° Simone Comisso

Matto Firmi SLOVAKIAN DANCES

Direttore: M° Simone Comisso

G Rossini (arr. Einz) L'ITALIANA IN ALGERI

Direttore M° Andrea Cappelleri

G. Verdi (arr. P. Belloli) ADDIO DEL PASSATO (da “La Traviata")

Direttore: M° Andrea Cappelleri

Soprano: Anna Viola

A. Dvoràk (arr. J. Schyns) SLAVONIC DANCE N°10 (N°2 Op. 72)

Direttore: M° Andrea Cappelleri

G. Puccini (arr. P. Belloli) MI CHIAMANO MIMÌ (da “La Bohème”)

Direttore: M° Andrea Cappelleri

Soprano: Anna Viola

Franco Cesarini GREEK FOLK SONG SUITE

Direttore: M° Simone Comisso

arr. J. Vinson A JAZZY CHRISTMAS

Direttore: M° Simone Comisso

Durante la serata, oltre ai saluti ed agli auguri di rito portati al gentile pubblico dalla presidente e dal sindaco  Antonio Di Bisceglie, la Filarmonica ha voluto ricordare in un momento molto commovente, la signora Patrizia Zambon, recentemente scomparsa, moglie di Sergio Battaglia (euphonium) e mamma di Jacopo (percussioni) e Marta. In suo ricordo, la famiglia ha voluto donare alla scuola di musica F. Petracco delle piccole percussioni per i giovani allievi delle prime classi.

 4 

L'evento, oltre alla valenza artistica, si è arricchito di una valenza benefica e umanitaria: in collaborazione con Telethon, è stata realizzata una raccolta fondi per i progetti della fondazione per lo studio delle malattie genetiche.

 6

Un grande grazie a tutti coloro i quali si sono prodigati per la riuscita di questo grande spettacolo, piacevole ed emozionante per il pubblico e, al contempo, momento di crescita per i suonatori e tutta l'Associazione Filarmonica Sanvitese.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S. 

Giovedì, 10 Gennaio 2013 23:12

Concerto di Natale 2012 delle Orchestre giovanili

Scritto da

Il 9 dicembre le compagini giovanili dell'Associazione Filarmonica Sanvitese si sono esibite nel tradizionale concerto di Natale.

Hanno aperto lo spettacolo alcuni piccoli allievi della scuola F. Petracco, chiamati per la prima volta nella loro carriera ad esibirsi sul palco. Questo gruppo di musica di primo livello, diretto dal maestro Roberto Battistella, è composto da bambini che studiano lo strumento da appena un anno. I semplici brani presentati, uniti alla tenerezza ispirata dalla giovane età e dall'emozione, hanno strappato a tutti i presenti lunghi applausi.

 Insieme_1_livello

Grandi applausi sono stati tributati all'Orchestra da camera ed al suo direttore, il maestro Oscar Pauletto. L'esibizione è, come ogni anno, caratterizzata dalla scelta di brani interessanti e molto piacevoli, e dall'esecuzione perfettamente curata. Quest'anno il maestro Pauletto ha presentato il Trio Calliope, che ha cantato in alcuni brani durante la serata, e che il pubblico ha molto gradito.

 Orchestra_archi                          Calliope

La serata si è chiusa con l'esibizione della Orchestra giovanile a fiati, diretta dal maestro Battistella, e composta da allievi della scuola di musica F. Petracco. L'augurio di buon Natale al pubblico è stato fatto con l'ultimo brano, un arrangiamento delle più famose canzoni natalizie.

 Orchestra_fiati

Un grazie a tutti i maestri, ai ragazzi e a tutti coloro che si sono prodigati per la buona riuscita di questo concerto.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi. S.

Martedì, 25 Dicembre 2012 23:50

Una giornata impegnativa...

Scritto da

La giornata dell'8 dicembre scorso è stata impegnativa ma ricca di soddisfazioni per tutta l'Associazione. Suonatori e amici si sono riuniti infatti, per condividere la gioia del matrimonio della vice presidente, Fabiana Petracco, con il maestro Alessandro Bozzer. Alla fine della cerimonia, all'uscita dal Duomo di San Vito, gli sposi sono stati accolti dall'allegro suono della Filarmonica!

                                         Sposi

Il regalo del maestro Comisso per gli sposini è stato di cedere loro, alternativamente, la direzione della Filarmonica per l'esecuzione di un pezzo dal repertorio, nel clima rigido ma saturo di allegria che ha coinvolto tutti i presenti!

 Sposi_direz                                   Sposi_direz1 

Nel primo pomeriggio altri due appuntamenti ormai consueti per la nostra Associazione: l'accompagnamento della processione per l'Immacolata a Prodolone, e la piccola esibizione sotto la Loggia durante i mercatini dell'8 dicembre in piazza a San Vito.

 Prodolone    Prodolone1    Piazza  

Una giornata impegnativa... ma ricca di amicizia, gioia e soddisfazioni!

 CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 23 Dicembre 2012 14:33

Tradizionale Messa di Santa Cecilia e pranzo sociale

Scritto da

La festa di Santa Cecilia, patrona della musica sacra, è l'occasione per l'Associazione Filarmonica Sanvitese di rendere solenne la Messa in onore della santa, ed è anche, nel pranzo che la segue, il momento per raccogliere e unire tutti i soci della Filarmonica stessa.

 Insieme

Anche quest'anno infatti, il 25 novembre, un gran numero di soci si è riunito per testimoniare la vicinanza ai suonatori ed alla presidente, e partecipare alla cerimonia ed al momento conviviale seguito. La Filarmonica ringrazia tutti del sostegno e degli apprezzamenti che sempre riceve.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 23 Dicembre 2012 14:33

Tradizionale Messa di Santa Cecilia e pranzo sociale

Scritto da

La festa di Santa Cecilia, patrona della musica sacra, è l'occasione per l'Associazione Filarmonica Sanvitese di rendere solenne la Messa in onore della santa, ed è anche, nel pranzo che la segue, il momento per raccogliere e unire tutti i soci della Filarmonica stessa.

 Insieme

Anche quest'anno infatti, il 25 novembre, un gran numero di soci si è riunito per testimoniare la vicinanza ai suonatori ed alla presidente, e partecipare alla cerimonia ed al momento conviviale seguito. La Filarmonica ringrazia tutti del sostegno e degli apprezzamenti che sempre riceve.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 23 Dicembre 2012 11:56

Gemellaggio con la Banda Musicale di Reana del Roiale

Scritto da

L'unione di intenti e la comune passione per la musica d'insieme ha portato, su proposta e invito del Presidente, la Banda Musicale di Reana del Roiale ad esibirsi a San Vito. La Banda, diretta dal Maestro Flavio Lucchitta, ha eseguito un repertorio composto da pezzi originali e accattivanti. 

 Banda_Musicale 

Alla fine del gradito concerto in un momento di vicinanza e stima reciproca, i presidenti delle rispettive formazioni, Domenica Barbaro e Luigino Fattori, con la partecipazione dei maestri Flavio Lucchitta e Simone Comisso, si sono scambiati dei doni, in ricordo della bella giornata.

 Banda_Musicale_presidenti_maestri

L'associazione Filarmonica Sanvitese, lieta di aver ospitato la Banda Musicale di reana del Roiale, augura loro un proseguio delle attività ricco di soddisfazioni.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S. 

Domenica 14 ottobre 2012 l'Associazione Filarmonica Sanvitese ha reso solenne la tradizionale processione della Madonna del Rosario a Ligugnana. Il percorso si è snodato lungo il centro cittadino, per portare un segno di appartenenza alla comunità anche alle nuove famiglie recentemente stabilitesi nel paese.

 IMG_0150                            IMG_0159

La partecipazione, sentita e raccolta, è stata numerosa. Al termine la banda ha offerto un piccolo concerto, molto apprezzato anche da don Giuseppe Dell'Osso.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 06 Ottobre 2012 17:37

Un successo al 5° Concorso Bandistico Internazionale!

Scritto da

La Filarmonica Sanvitese ha ottenuto un lusinghiero 3° posto, il 29 settembre scorso, al 5° Concorso Bandistico Internazionale di Saint Vincent.

La manifestazione, promossa dall’Assessorato Istruzione e Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta, in collaborazione con la Fondazione Istituto Musicale della Valle d’Aosta e l’Orchestre d’Harmonie du Val d’Aoste, è aperta a tutte le bande non professionali, ed è suddivisa in categorie.

In questa edizione i gruppi partecipanti, erano provenienti dal nord e sud Italia, dalla Francia e dalla Spagna.

La Filarmonica, composta per l’occasione da 48 suonatori e diretta dal m.o Simone Comisso, ha eseguito “Arioso” di J. S. Bach, come brano di riscaldamento, “Metropolis” di Bruce Fraser, brano d’obbligo, e “Greek Folk Song Suite” di Franco Cesarini, che si ispira alla tradizione musicale della Grecia.

                                                     Gara_Saint-Vincent

La Giuria era composta da personalità tra le più autorevoli più del panorama musicale e bandistico internazionale, sia come compositori, sia come trascrittori di brani classici: Andrè Waignein(Belgio), Franco Cesarini (Svizzera),Ferran Ferrer (Spagna), Jacob de Haan (Olanda) e Károly Neumayer (Ungheria).

La Giuria si è espressa valutando i parametri di:

  1. Intonazione

  2. Qualità e bilanciamento del suono

  3. Tecnica e articolazione

  4. Insieme e ritmica

  5. Espressione e dinamica

  6. Interpretazione


E’ stata un’esperienza intensa che ha coronato lo sforzo da parte del direttore e di tutti i suonatori, impegnati durante i mesi estivi, sia nello studio delle parti per gruppi di strumenti, sia nelle prove dell’insieme.

Giovani e meno giovani hanno condiviso non solo l’aspetto artistico-musicale ma anche momenti più propriamente di socializzazione.

Al viaggio in Valle d’Aosta hanno partecipato anche la presidente e alcuni genitori dei suonatori più giovani, occasione questa per rinsaldare il rapporto tra l’Associazione e le famiglie che ad essa affidano i loro figli.

La partecipazione all'evento ha comportato uno sforzo organizzativo enorme, sostenuto come sempre dalla presidente e dai componenti del direttivo. A tutti i volontari che si sono prodigati per la buona riuscita della trasferta il nostro grazie più grande!

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 23 Settembre 2012 22:44

Concerto d'autunno 2012 a Rivignano

Scritto da

La Banda Primavera di Rivignano e l'Associazione Filarmonica Sanvitese condividono, oltre che alla passione per l'espressione musicale intesa come cultura e arricchimento, la presenza di un grande professionista della musica qual'è il maestro Simone Comisso. Infatti egli è il direttore di entrambe le formazioni, e collabora attivamente sia con la scuola di musica della Banda Primavera che con la scuola F. Petracco di San Vito al Tagliamento.

Questa sinergia, combinata con la collaborazione attiva dei musicisti di una e dell'altra banda nell'aiutarsi in occasione di impegni musicali e con la stima ed il reciproco aiuto delle rispettive presidenti e dei direttivi, non poteva sfociare che in un meraviglioso concerto d'autunno offerto alla cittadinanza di Rivignano.

      IMG_0108 IMG_0116 IMG_0121

Nell'auditorium comunale si sono esibiti l'Ensamble di clarinetti e il Quartetto di flauti; a seguire la Filarmonica Sanvitese al completo. L'occasione è stata propizia per eseguire in pubblico, per la prima volta, i brani che la Filarmonica eseguirà al 5° Concorso Bandistico Internazionale che si svolgerà a Saint-Vincent il 29 e 30 settembre prossimi.

                                                Programma_di_sala

Ai nostri suonatori ed al maestro un grande in bocca al lupo, consci che un grande successo è già quello dell'impegno e della dedizione profusa nella preparazione e nello studio dei brani.

L'Associazione Filarmonica Sanvitese ringrazia la Banda Primavera di Rivignano per l'opportunità concessale e si augura che ci siano ancora molte occasioni di scambio e crescita nell'ottica di una fattiva collaborazione tra realtà musicali del territorio.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 23 Settembre 2012 16:25

Processione di Madonna di Rosa 2012

Scritto da

L'Associazione Filarmonica Sanvitese è molto attiva sul territorio, ed è quindi molto legata alle tradizioni civili e religiose locali. La processione dell'effigie della Madonna di Rosa è una di queste, e anche quest'anno la Filarmonica è stata chiamata per accompagnare e onorare la Vergine, protettrice del Santuario e di tutto il sanvitese.

La partecipazione della comunità è stata molto copiosa e raccolta; inoltre sono intervenute le autorità religiose e civili del Comune. Al termine della processione è stato offerto al pubblico un piccolo concerto.

                                         IMG_0091

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Venerdì, 31 Agosto 2012 10:18

Opere d'arte a Prodolone 2012

Scritto da

Il piccolo santuario della Madonna delle Grazie, edificato nel XV secolo, con i suoi dipinti del Bellunello e dell'Amalteo è una perla preziosa per il paese di Prodolone e per tutto il comune di San Vito.

Il pubblico convenuto la sera del 25 agosto ha potuto godere di tutte queste opere d'arte, tra le quali hanno ben figurato quelle eseguite dagli ensambles di flauti e di clarinetti dell'Associazione Filarmonica Sanvitese.

Un'ora di buona musica, ad alti livelli, e, come ribadito dal m.o Simone Comisso, un'ora di cultura che va ad arricchire sia il suonatore che lo spettatore.

Ringraziamo per questo motivo, tutti coloro i quali hanno collaborato per l'organizzazione e la riuscita di questo evento.

IMG_0008                                            IMG_0039

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 19 Luglio 2012 23:03

33^ Rassegna Bandistica Provinciale

Scritto da

La Rassegna Bandistica Provinciale è giunta alla sua 33^ edizione. Come di consueto ormai da alcuni anni, le esibizioni sono state suddivise in più serate, per dare modo a tutte le 18 bande della nostra provincia di esibirsi, e hanno conservato il loro carattere itinerante, toccando le cittadine di Brugnera, Roveredo in Piano e Sacile.

 IMG_1821

La Filarmonica Sanvitese ha presentato al numeroso pubblico convenuto a Sacile questi brani:

Mein Regiment (Herman Ludwig Blankenburg, arr. Siegfried Rundel)

Condacum (Jan Van der Roost)

Sketches of Spain (Dave Black)

Volare (Domenico Modugno, arr. Jack Bullock)

Watermelon Man (Herbie Hancook, arr. Markus Gotz)

ottenendo buon gradimento.

 IMG_1844

Un sentito grazie all'organizzazione e a coloro i quali hanno contribuito a rendere possibile questo evento culturale.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Il 10 giugno scorso l'Associazione Filarmonica Sanvitese è stata chiamata a rendere solenne la tradizionale processione in onore di Sant'Antonio da Padova, patrono della frazione di Carbona. Durante il corteo la banda ha eseguito numerosi pezzi dal repertorio religioso, contribuendo, assieme alla locale popolazione, alle autorità e gli altri convenuti, ad onorare il Santo e rinnovare il culto tramandato da tempi lontani.

 IMG_1656

La giornata musicale non è terminata così, in quanto la Filarmonica ha allietato, nel tardo pomeriggio, la piazza del Popolo, addobbata per l'evento di Piazza in Fiore. Il pubblico presente ha dimostrato di gradire il repertorio della banda, rinnovato per l'occasione con alcune marce nuove.

 IMG_1699

Trovete il reportage fotografico nella apposita sezione Fotoalbum.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Venerdì, 06 Luglio 2012 18:51

Concerto del 2 giugno 2012

Scritto da

La Filarmonica Sanvitese, il maestro, i suonatori ed il direttivo sanno che la Festa della Repubblica, di cui si celebra quest'anno il 66° anniversario, è molto sentita dalle autorità comunali e dalla popolazione intera. Per questo motivo, da molti anni concentrano i propri sforzi per rendere questa occasione molto solenne, organizzando un grande concerto. Il filo conduttore dell'esibizione è stato un viaggio ideale nei paesi dell'Unione Europea ed un omaggio alla musica jazz, nominata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

                                           2_giugno_2012

Questo il programma eseguito e interpretato mirabilmente dalla Filarmonica:

Inno d'Italia                          (Mameli/Novaro)

Inno alla Gioia                     (Beethoven)

Mein Regiment                    (Herman Ludwig Blankenburg, arr. Siegfried Rundel)

Condacum                              (Jan Van der Roost)

Sketches of Spain               (Dave Black)

What Now My Love (Et maintenant) (Gilbert Bécaud, arr. Pascl Devroye)

Volare                                    (Domenico Modugno, arr. Jack Bullock)

Blues Forever                     (Roland Kerner)

Watermelon Man               (Herbie Hancook, arr. Markus Gotz)

Il concerto si è concluso con grandi applausi, e l'acclamato bis è stato Volare. L'Associazione ringrazia le autorità intervenute e tutti coloro i quali si sono prodigati per la riuscita di questo importante evento.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 31 Maggio 2012 23:14

Uscita alla Base Scout di Andreis

Scritto da

L'ambiente montano, diversamente dal solito, ha fatto da cornice alla Filarmonica Sanvitese domenica 27 maggio, in occasione della 9^ festa del primo taglio del fieno. La manifestazione si svolge ogni anno nella Base Scout di Bosplans, frazione di Andreis, organizzata dagli scout a favore del paese, al quale sono molto legati.

                                            IMG_1606

 

La banda ha reso solenne l'alzabandiera al mattino, eseguendo l'Inno di Mameli;

                                       IMG_1615

dopo il pranzo, ha allietato i convenuti con il repertorio di marce e altri brani, introdotti e spiegati dal maestro Simone Comisso. Nemmeno la pioggia, caduta alla fine dell'esibizione, ha potuto rovinare questa bella giornata, passata nella natura. La Filarmonica ringrazia l'organizzazione per l'amicizia e l'accoglienza riservata.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 31 Maggio 2012 18:48

Saggi finali della Scuola di musica Francesco Petracco

Scritto da

Una settimana di impegno per i giovani allievi della nostra scuola di musica: lunedì 14 maggio si sono esibite le classi di tromba e di percussioni seguite dai rispettivi insegnanti Luca Calderoni e Giacomo Salvadori.

                                       IMG_1576

Martedì 15 maggio sul palco abbiamo potuto apprezzare il livello raggiunto dalle classi di corno con il maestro Andrea Comorettooboe con la maestra Serena Ganiviolino e violoncello dei maestri OscarPaulettoElena Zanet e Andrea Musto. Le classi di pianoforte dei maestri Silvia Trevet e AlessandroBozzer hanno dato prova dei progressi raggiunti mercoledì 16 maggio, mentre venerdì 18 maggio le classi diclarinetto e sassofono del maestro Andrea Favot e la classe di flauto della maestra Manuela Scacco ci hanno allietati e divertiti con la loro bravura.

La chiusura di questa splendida settimana è stata affidata alle classidipropedeutica, con i piccoli alunni seguiti dalle maestre SilviaTrevet e FrancescaFerrari, ai solisti delle classi di strumento che hanno raggiunto studi avanzati ed alle splendide orchestre giovanili da camera e a fiati dei m.i OscarPauletto eRobertoBattistella. Lo spettacolo è stato molto apprezzato dal folto pubblico di genitori e amici radunatosi all'auditorium Concordia.

 IMG_1582                                     IMG_1602

L'Associazione Filarmonica Sanvitese ringrazia tutte le persone che si sono prodigate per la riuscita dei saggi finali della scuola di musica Francesco Petracco.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 12 Aprile 2012 18:18

Uscita al capitello di San Giuseppe

Scritto da

Domenica 18 marzo la Filarmonica ha intrattenuto i cittadini della borgata "Boreana" di San Vito al Tagliamento, dopo la recita del rosario in onore del loro patrono, San Giuseppe. Dopo l'esecuzione di alcune brani allegri, l'esibizione si è conclusa con l'Inno di Mameli. La Filarmonica ringrazia il comitato per l'accoglienza.

IMG_1414

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 11 Gennaio 2012 22:51

Concerto di Natale 2011

Scritto da

Sabato 17 la Filarmonica Sanvitese si è presentata al suo affezionatissimo pubblico di soci ed estimatori con un programma che aveva come tema conduttore “L’incontro”.

Ha eseguito, dopo l’Inno di Mameli:

Ottorino Respighi ANTICHE ARIE E DANZE arr. J. Brubaker

Henk van Lijnschooten TRICKY METRICS

Johann Strauss jr. PERSIAN MARCH arr. R. Parker

J.Sebastian Bach ARIOSO arr. J. De Haan

James Curnow A DAY AT THE CIRCUS

 (Voce narrante: Francesco Favero)

AA.VV. STAR TREK THROUGH THE YEARS arr. J .Moss

Carmine Pastore GETTIN’ GOSPEL

Tradizionale GLORIA IN EXCELSIS DEO arr. J. Penders

(Les Anges dans nos campagnes)

Edward Elgar POMP AND CIRCUMSTANCE arr. H. van Lijnchooten

Natale                 Natale_1

Erano presenti, oltre al Sindaco on. Antonio Di Bisceglie, numerosi Assessori, il presidente della Zona Industriale Ponte Rosso, nonché ex sindaco, Gino Gregoris e il presidente della Pro San Vito sig. Luigi Sandri.

Per l’occasione del 25° anniversario della ricostituzione della Filarmonica, la presidente ha illustrato il lavoro di ricerca sulla storia trascorsa, di quello che nell’800 era denominato Istituto Filarmonico e di cui sono state ritrovate numerose testimonianze a partire dal 1828, data che la colloca tra le più antiche del Friuli.

Grazie a queste ricerche, che sono state coordinate dal dott. Luca Canzian, è stato prodotto un opuscolo che riassume l’attività trascorsa, fino alla chiusura avvenuta a metà degli anni ’50.

A queste notizie si aggiungono i momenti più significativi, dopo la rifondazione dell’Associazione, nel 1986, con particolare rilievo a questi ultimi anni, soprattutto con la costituzione della Scuola “F. Petracco” .

Continueranno le ricerche di altro materiale e si invitano i soci, o chiunque abbia memoria di fatti significativi, di riferirli, in modo che si possa tra qualche anno completare la ricostruzione della storia della Filarmonica.

L’opuscolo sarà consegnato ai soci, agli allievi e chi avesse piacere può richiederlo in segreteria negli orari di apertura.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 11 Gennaio 2012 22:14

8 dicembre 2011

Scritto da

Un mese ricco di impegni il dicembre della Filarmonica.

L’8 la tradizionale processione dell’Immacolata a Prodolone e successivamente sotto la Loggia, in Piazza del popolo, un apprezzato concertino con allegre marcette e tradizionali brani natalizi con i suonatori e il maestro che hanno indossato il caratteristico copricapo di Babbo Natale.

Prodolone                                    8_dicembre

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 11 Gennaio 2012 21:52

Festa di Santa Cecilia 2011

Scritto da

Dopo la cerimonia in Comune, la Filarmonica ha assistito alla Santa Messa in Duomo, eseguendo vari brani di musica sacra mentre il coro Citta’ di San Vito, diretto dal m.o Gioacchino Perisan e accompagnato all’organo dal m.o Luigino Favot, ha animato la Liturgia.

In seguito il momento conviviale nella sala S.Lorenzo di Ligugnana dove si sono ritrovati i suonatori, i soci e i familiari per un festoso e prelibato pranzo.

La_Messa                                      Il_pranzo

CC_ByNcNd88x31  A.Fi.S.

Mercoledì, 07 Dicembre 2011 00:00

La Filarmonica è un gruppo musicale di interesse nazionale

Scritto da

In occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, il comitato nazionale, presieduto da Giuliano Amato, ha invitato tutti i Comuni ad individuare sul proprio territorio tutti quei gruppi di musica popolare ed amatoriale di interesse artistico.

L’invito era soprattutto rivolto a dare un riconoscimento ai gruppi bandistici, corali e folkloristici, che hanno contribuito a diffondere la musica anche nei centri più piccoli, privi di teatri per i grandi spettacoli, e a tramandare tradizioni che altrimenti sarebbero andate perdute.

L’Amministrazione comunale di San Vito al Tagliamento ha dato questo riconoscimento a sei gruppi musicali tra cui anche la Filarmonica.

Mercoledì scorso si è tenuta a Udine la cerimonia di consegna degli attestati per la regione Friuli V.G. attestato

Erano presenti il Sindaco on. Antonio Di Bisceglie e i presidenti delle Associazioni.

Domenica 27 novembre, prima della Santa Messa per la festa di S. Cecilia, il Sindaco ha ricevuto la Filarmonica in Sala Consiliare per consegnare l’Attestato di “Gruppo di musica popolare e amatoriale” di INTERESSE NAZIONALE.

attestato_comune_1                                     attestato_comune

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 12 Novembre 2011 23:39

Rassegna bandistica a Palmanova 2011

Scritto da

Palmanova, la città–fortezza, ha ospitato, in occasione della festa di S. Giustina, una rassegna bandistica che ha visto la presenza, oltre che della Filarmonica, di un gruppo proveniente da Lovran (Laurana) in Croazia e da Weissensee (Austria).

Dopo una visita alle storiche fortificazioni, le bande sono state ricevute in Municipio dal Sindaco e dal vice-Sindaco.

Palmanova

E’ seguita poi una prima sfilata davanti al Duomo.

Dopo il pranzo, le bande hanno sfilato per i borghi e si sono riunite sotto il Palazzo Municipale, dove si sono esibite a turno per poi eseguire insieme, l’Inno alla Gioia.

Sotto la loggia, durante il rinfresco finale, c’è stato un momento di grande cameratismo che ha dato vita a divertenti improvvisazioni musicali.

Un sentito ringraziamento al Presidente della Banda di Palmanova, sig. Nicola Fiorino, e a tutti i suoi collaboratori per l’accoglienza e l’ospitalità.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 20:21

100 anni della chiesa di Savorgnano

Scritto da

Ricorrendo il 100° anniversario della fondazione della Parrocchia di Savorgnano, si è celebrata la ricorrenza della Madonna Addolorata, che si venera in questa Chiesa.

Essendo il tempo inclemente la Filarmonica non ha accompagnato la sia pur breve processione ma ha eseguito all’interno della Chiesa alcuni brani di musica sacra.

Alla fine della cerimonia ha intrattenuto i presenti sul sagrato della Chiesa con alcune allegre marcette.

100_Savorgnano

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 19:03

80° della fondazione della sezione ANA di San Vito

Scritto da

La sezione dell’Associazione Nazionale Alpini di S. Vito ha festeggiato gli 80° anni dalla sua fondazione. Domenica 11 settembre si è svolta la cerimonia per commemorare questo evento. Dopo la Messa in Duomo, le autorità hanno deposto una corona d’alloro al Monumento ai Caduti e successivamente il corteo si è diretto verso la Baita degli Alpini, nei pressi della Chiesetta di S. Valentino, restaurata dagli alpini stessi. Nello spazio antistante è stato poi inaugurato il monumento agli “Alpini che sono andati avanti” da Adriano Buliani, decano della sezione ANA di S. Vito.

Oltre al Sindaco e ai componenti della Giunta e del Consiglio Comunale, erano presenti autorità militari e delegazioni ANA anche da altre regioni.

E’ seguito un momento conviviale con il “rancio alpino” sempre molto gustoso e gradito. 80_alpini

 CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 18:53

La rassegna regionale ANBIMA

Scritto da

Udine, come ogni anno, ha ospitato il 10 settembre, la Rassegna regionale ANBIMA, che ha visto la partecipazione delle bande proveniente da tutto il Friuli. Le bande hanno sfilato, accompagnate anche da un componente del Consiglio Comunale, partendo da varie zone della città e hanno raggiunto il terrapieno sotto il castello dove, riunite in un unico grande gruppo , si sono esibite nell’esecuzione di varie marce e delle tradizionali Villotte.

anbima_2011

Read MoreMa, in occasione del 150° dell’Unità d’Italia, la cerimonia ha avuto una solennità particolare e, oltre all’inno di Mameli, sono stati eseguiti anche l’Inno di Garibaldi e Le Campane di S.Giusto per ricordare due momenti significativi della storia dell’Italia, passata e recente. La Filarmonica Sanvitese, diretta dal m.o Simone Comisso, era accompagnata dall’assessore Carlo Candido.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Domenica, 09 Ottobre 2011 18:43

Processione di Madonna di Rosa 2011

Scritto da

Domenica 4 settembre la Filarmonica ha accompagnato, eseguendo brani dedicati alla Vergine, la tradizionale processione dell’effigie che riproduce l’affresco della Madonna di Rosa, che si venera nel Santuario.

Il corteo si è snodato, partendo dalla Chiesa di Rosa, in occasione della festa della Madonna delle Grazie. Alla cerimonia erano presenti, oltre al Vescovo Mons. Ovidio Poletto, anche le autorità civili. La ricorrenza e’ molto sentita nel sanvitese e nelle zone limitrofe e la partecipazione dei fedeli è sempre molto numerosa.

                                        Madonna_di_Rosa

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 25 Agosto 2011 18:26

"Aperitivo in musica" a Prodolone

Scritto da

La caratteristica Chiesa di S. Maria della Grazie di Prodolone ha ospitato il 25 agosto, un concerto degli ensambles di clarinetti e flauti diretti rispettivamente dal m.o Simone Comisso e dalla m.a Manuela Scacco.

Sotto gli splendidi affreschi di Pomponio Amalteo sono risuonate le dolci note espresse con maestria dagli strumentisti:

m.o Andrea Favot 1°clarinetto, m.a Francesca Ferrari 1° clarinetto ,

Valeriano Fiorido, Mauro Gregoris, Stefano Mior, Federico Navone 2° e 3° clarinetto

Francesco Cristante clarinetto basso. clarinetti

m.a Manuela Scacco 1° flauto

Isabella Ventoruzzo, Laura Giacomini e Cristina Falcomer 2° e 3° flauto. flauti

Sono state eseguite musiche di G. F. Handel (Passacaglia), A. Tcherepnin (Preludio all'opera n° 59), F. Kuhlau (Quartetto, Andante maestoso, Scherzo, Rondò) dalle flautiste, e musiche di J. V. der Roost (Four Old Dances), W. A. Mozart (Minuetto), J. Haydn (Serenade), J. Bonisch (Kleine Suite) dai clarinettisti.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 06 Luglio 2011 22:33

Il concerto del 2 giugno 2011

Scritto da

Come già per la “Notte Tricolore” e per “L’Alzabandiera in Piazza”, per il 150° dell’Unità d’Italia, la Filarmonica non ha voluto mancare l’appuntamento istituzionale per il 65° anniversario della Repubblica, il 2 giugno scorso.

Sotto la Loggia di Piazza del Popolo ha tenuto un applauditissimo concerto tutto dedicato alla musica italiana.

                                         concerto_2_giu_11

Erano presenti il neo Sindaco e alcuni componenti della Giunta e del Consiglio Comunale.

Sono stati eseguiti i brani:

Inno d’Italia                  Mameli/Novaro

Marcia Milano              A. Ponchielli

Sinfonia per un Addio G.P. Reverberi/L. Giordano

Il Postino                      L. Bacalov

                                    flauto solista: Cristina Falcomer

Il Barbiere di Siviglia  (Sinfonia) G. Rossini

Si, mi chiamano Mimì da Bohème di G. Puccini

                                      soprano: Anna Viola

La Passerella di Addio N. Rota

Oh, Cin ci la                  C. Lombardo/V.Ranzato

                                      soprano Anna Viola

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 14 Maggio 2011 21:59

Saggi di fine anno della scuola di musica

Scritto da

Si è conclusa l’attività della Scuola di musica con un bilancio molto positivo.

90 gli iscritti alle varie classi di solfeggio e di strumento, 3 classi della Scuole primarie coinvolte nel Progetto di Educazione musicale, svolto dalla M.a Silvia Trevet e 60 allievi della Scuola media che hanno partecipato al Progetto “Scuole aperte” nelle varie classi di strumento. Sono numeri non da poco che hanno visto impegnati 15 insegnanti.

Gli allievi hanno dato prova di quanto appreso e dei progressi raggiunti duranti i saggi che si sono svolti per strumento nella settimana dal 7 al 14 maggio presso l ’Auditorium Concordia. 

                        saggi_13_mag_2011

Read More

Si sono esibiti tutti: dagli allievi più giovani che frequentano il corso di Propedeutica con ascolto attivo, a quelli che hanno appena preso confidenza con lo strumento ma che già sono in grado di duettare con il proprio insegnante o suonare in piccoli gruppi.

E infine i più esperti che hanno dimostrato di affrontare da solisti, con notevole maestria, l’esecuzione di brani di alta qualità e difficoltà.

Tra questi ricordiamo:

  • al flauto Cristina Falcomer, Giulia Nocent e Sara Trevisan

  • al clarinetto Francesco Cristante

  • al saxofono Francesco Facca e Ruben Moretto

  • al corno Riccardo Scodeller

  • al violino Martina Orlando, Marina Nadalin, Valentina Lupis e Beatrice Stocco

  • al pianoforte Silvia Bertolo, Margherita Colussi, Andrea Facca, Lorenzo Gasparotto e Beatrice Stocco

  • alle percussioni Jacopo Battaglia, Martina Cecone e Daniele Falcomer

Va riconosciuto il merito agli insegnanti di tutte le classi di strumento che hanno saputo concertare e coordinare le varie abilità degli allievi, dando vita a degli ensambles veramente equilibrati, dove ogni allievo ha messo in mostra le proprie potenzialità.

Nella serata del 14 maggio si sono esibite le 2 orchestre giovanili, quella a fiati, diretta dal M.o Roberto Battistella, reduce dalla vittoria al concorso regionale, e quella da camera diretta dal M.o Oscar Pauletto.

saggi_14_mag_2011        saggi_14_mag_2011_archi

Anche i più piccoli allievi di Propedeutica, emozionantissimi, hanno eseguito, sotto la guida delle insegnanti Trevet e Ferrari, alcuni brani con il metodo di “Ascolto attivo”, accompagnando una base orchestrale con un ritmo ricavato da 4 tipologie di strumenti a percussione.

I complimenti vanno anche agli allievi Francesco Facca e Leonardo Gasparotto, preparati dal M.o Claudio Praturlon, che hanno superato l’esame di licenza di solfeggio al conservatorio di Trieste e un “in bocca al lupo” al numeroso gruppo che sosterrà l’esame il prossimo mese di settembre.
CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Lunedì, 18 Aprile 2011 22:31

Wiesentaler Musikkapelle di Stadtlohn

Scritto da

Gemellaggio nella musica
San Vito 27-30 Aprile 2011

Benvenuti agli amici gemelli della Wiesentaler Musikkapelle di Stadtlohn!
Vi auguriamo un soggiorno piacevole, interessante e tanta amicizia!

Partnerschaft in der Musik
San Vito, den. 27-30 April 2011

Willkommen an unsere Partnerfreunde der Wiesentaler Musikkapelle aus Stadtlohn!
Wir wünschen Euch einen schönen, interessanten Aufenthalt mit vieler Freundschaft!

             Germania                      Italia 

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 23 Marzo 2011 22:24

Ripresa delle attività

Scritto da

La ripresa delle attività è stata per la Filarmonica molto intensa.

Domenica 6 marzo, al Teatro Arrigoni, si sono esibiti i due ensembles strumentali, quello di clarinetti e quello di flauti.

Hanno intrattenuto il pubblico presente durante la premiazione, organizzata dalla Cooperativa Coop consumatori, in occasione della Festa della Donna.

I clarinetti, diretti dal m.o Simone Comisso, hanno eseguito musiche di W. A. MOZART, J. HAYDN, J. BONISCH, R. SCHUMANN e D. ELLINGTON.

I flauti, coordinati dalla m.a Manuela Scacco hanno presentato tre brani di G. F. HANDEL, A. TCHEREPNIN e F. KUHLAU. Molto apprezzata dal pubblico sia l’esecuzione che la presentazione didattica da parte dei due maestri.

 ensemble_flauti                    ensemble_clarinetti

Read More

 Nel pomeriggio l’allegra “brigata” vestita con ponchi e sombreri ha sfilato per le vie di S. Vito intonando marcette e brani di musica sud-americana.

                                 carnevale_2011

Di seguito in Casa di Riposo, accolta da Monsignor Biancat e dal personale, ha intrattenuto gli anziani ospiti eseguendo, dopo l’Inno di Mameli, degli allegri brani molto conosciuti.

                                 casa_riposo_2011

Mercoledì 16 marzo la Filarmonica è stata protagonista della “Notte bianca-tricolore”, insieme alle altre cinque associazioni che hanno avuto dalla Giunta Comunale il riconoscimento come “Gruppi di interesse locale nell’ambito della musica popolare ed amatoriale”.

                                notte_tricolore

E’ stata una serata intensa e commovente, iniziata con l’Inno di Mameli e proseguita con un percorso storico dal 1848, primo Risorgimento, alla conclusione della seconda guerra mondiale.

Il percorso ha visto l’esecuzione del coro “Va pensiero” di Verdi, dell’Inno di Garibaldi di Olivieri, “La leggenda del Piave” di E. A. Mario; di due brani tradizionali della guerra partigiana, “Bella ciao” e “Fischia il vento” e si è concluso con la colonna sonora dal film “La vita è bella” di Piovani.

 Il 17 marzo, alle ore 12, in Piazza del Popolo l’alzabandiera in contemporanea con tutte le bande d'Italia, con l’esecuzione dell’Inno di Mameli.

                                 alzabandiera

Sabato nella borgata di Boreana, dopo la recita del Rosario davanti all’Icona di S.Giuseppe, la Filarmonica ha eseguito un canto religioso e alcune allegre marce.

Domenica 20 marzo sfilata in apertura del Carnevale di Sedegliano, tra i più rinomati della regione.

                                carnevale_Sedegliano_2011

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 30 Dicembre 2010 21:54

Concerto di Natale 2010

Scritto da

L'Associazione Filarmonica Sanvitese ha augurato “Buon Natale” a tutti i concittadini con due concerti.

Domenica 12 dicembre si sono esibite le due orchestre giovanili: quella da Camera, diretta dal m.o Oscar Pauletto e quella a Fiati diretta dal m.o Roberto Battistella. Il concerto di Natale della Filarmonica si è tenuto invece il 18 dicembre ed è stato dedicato a: “La danza”.

Orchestra_archi   Orchestra_a_fiati  Filarmonica

Read More

L'esibizione delle orchestre è’ stata l'occasione per dimostrare al numeroso pubblico dell’Auditorium come il vivaio della Scuola di Musica Francesco Petracco produce ottimi risultati. Con grande soddisfazione si nota sempre di più che l’età media si abbassa e pertanto si può considerare una scelta vincente quella di avviare allo studio di uno strumento allievi giovanissimi.

Le due formazioni hanno affrontato un repertorio vario e godibile con brani di diverso genere, affrontati sempre con precisione e maestria dai giovani musicisti.

L’orchestra a fiati ha eseguito :

SUNRIDGE MARCH di Steve Hodges

DANNY THE BRAVE HEART arr. John O’Reilly

PRAELUDIUM AND DANCE di Robert Sheldon

FLIGHT OF THE CONDOR di Mark Williams

SUITE DI NATALE arr. Didier Ortolan

L’orchestra da Camera ha eseguito:

SYMPHONY N° 40 di W. A. Mozart

ALLA TURCA di W. A. Mozart

THEME FROM NEW YORK, NEW YORK di J. Kander

BLUE MOON di R. Rodgers

SOUVENIR DE TENDRESSE di A. W. Ketelbey

JOY TO THE WORLD (CHRISTMAS POTPOURRI N° 2)

Il programma del concerto della Filarmonica, scelto dal direttore m.o Simone Comisso, si è snodato nel mondo della danza, spaziando dalla Suite seicentesca di Purcel, al Cha cha cha, dal Musical “Chicago” alle Danze Scozzesi, dall’Uccello di Fuoco di Strawinsky allo Schiaccianoci di Tchaikovsky.

Inoltre due brani per strumenti solisti: Rondò di Mozart, al clarinetto Francesca Ferrari e Habanera da Carmen di Bizet, al flauto Isabella Ventoruzzo.

E per concludere il travolgente Valzer viennese Sul bel Danubio blu di Strauss. I brani “L’uccello di fuoco” e “Chicago” sono stati accompagnati dalle danze delle allieve della Scuola di danza “Isadora” realizzate dalla coreografa Manuela Del Piero.

                                           Natale_2010

Questo il programma completo:

SUITE (IN 3 TEMPI: AIR, HORNPIPE, RONDEAU) di H. Purcell

HABANERA DA CARMEN di G. Bizet

LO SCHIACCIANOCI (MOVIMENTO 2° MARCIA, 3°DANZA, 4° TREPAK) di P. Tchaikovsky

VARIATIONS ON A SCOTTISH FOLK SONG di B. Fraser

RONDO' di W. Mozart

L'UCCELLO DI FUOCO (ESTRATTI) di I. Strawinsky

BRASILIANA (CHA-CHA-CHA) di J. Van Der Roost

CHICAGO (DAL MUSICAL CHICAGO) di F. Ebb, J. Kander

SUL BEL DANUBIO BLU di J. Strauss

A conclusione della serata la Filarmonica ha ricevuto l’apprezzamento del Sindaco, Gino Gregoris, presente insieme agli assessori Centis, Di Bisceglie e Piccolo.

La presidente prof. Domenica Barbaro, ha rivolto un particolare ringraziamento all'Amministrazione Comunale che con il determinante sostegno permette all'Associazione di dare un servizio qualificato e importante a tutto il territorio, a tutti i consiglieri e i soci che hanno collaborato alla realizzazione dei due eventi, al cav. Ellerani per i calendari che la Filarmonica regala ai soci ogni anno, e alla Fondazione CRUP, con il contributo della quale sono stati acquistati due euphoni per la Filarmonica e uno per l’Orchestra giovanile.

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

La processione della Madonna Immacolata è una manifestazione molto sentita nella frazione di Prodolone, dove tra l’altro sorge una splendida chiesetta, appunto dedicata alla Vergine, mirabilmente affrescata dal pittore Pomponio Amalteo.

Processione_Prodolone-1

Read More

La Filarmonica ,ormai da consuetudine, partecipa alla celebrazione accompagnando il corteo dei numerosi fedeli. Il tempo inclemente di quest'anno non ha scoraggiato i Prodolonesi, che hanno voluto ugualmente onorare la tradizione. Sia durante la processione che durante la recita del Santo Rosario, sono stati eseguiti dei brani che fanno parte del repertorio dei Canti Mariani.

                                                                                                Processione_Prodolone-2

 

In Piazza del Popolo a San Vito, nonostante la pioggia insistente per tutto il giorno, si sono tenuti i tradizionali mercatini di Natale. La Filarmonica ha allietato la manifestazione eseguendo sotto la Loggia allegre marcette seguite con molto interesse e partecipazione dal pubblico presente.

Mercatini-1

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 25 Novembre 2010 00:24

Festa di Santa Cecilia 2010

Scritto da

Domenica 21 novembre, come è da tradizione, anche l'Associazione Filarmonica Sanvitese ha festeggiato Santa Cecilia, patrona della musica e dei musicisti.

La_messa_di_Santa_Cecilia

Read More

 

Durante la Santa Messa, celebrata in Duomo da Mons. Nicola Biancat, la Filarmonica diretta dal M.o Simone Comisso, ha eseguito brani dal repertorio religioso, mentre il coro “Città di San Vito, diretto dal M.o Gioacchino Perisan, ha accompagnato la liturgia. Il Monsignore, nell'omelia, ha rivolto toccanti parole di ringraziamento e incoraggiamento ai musicisti ed ai cantanti. Al termine è stato eseguito l’Inno “Lodate Dio” per quartetto di ottoni, organo e coro.

Erano presenti il sindaco Gino Gregoris, il vice-sindaco on. Antonio Di Bisceglie e l’assessore Tiziano Centis.

                                                                 La_messa_di_Santa_Cecilia-1

Successivamente, presso il ristorante Villa Curtis Vadi di Cordovado, si è tenuto il pranzo sociale con una folta partecipazione (in tutto 130 persone) di suonatori, allievi, soci e familiari.

Il_pranzo_di_Santa_Cecilia                                               Il_pranzo_di_Santa_Cecilia-1

Un grazie particolare va a coloro i quali hanno fatto sì che fosse una giornata speciale, con il loro impegno e il loro lavoro.

CC_ByNcNd88x31   A.Fi.S.

Martedì, 09 Novembre 2010 23:18

La giornata del suonatore

Scritto da

Si è svolta il 27 giugno scorso a Valvasone, la 2^ “Giornata del Suonatore”, organizzata dall’ANBIMA della provincia di Pordenone.

Erano presenti le delegazioni della bande associate con il proprio labaro.                             Giornata_suonatore_1

Read More

Dopo la sfilata, con in testa le Marjorettes di Prata e la S. Messa in Duomo, sono stati premiati i suonatori della provincia che hanno raggiunto i 15-25-35 anni di attività bandistica.

Per l'Associazione Filarmonica Sanvitese erano presenti, oltre alla presidente nonché consigliere provinciale ANBIMA, i suonatori Sergio Battaglia, Valeriano Fiorido e Giancarlo Schincariol. Quest’ultimo, insieme a Marco Vigini, ha ricevuto il riconoscimento per i 15 anni di attività.

                                           Giornata_suonatore_2

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 04 Novembre 2010 21:23

Progetto di educazione musicale presso la Scuola Primaria

Scritto da

PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE

 

PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA DI S.VITO AL TAGLIAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2010-11

CLASSI 2^ e 3^

 

CAPOLUOGO E PRODOLONE

 

Il progetto intende offrire ai bambini un’educazione musicale di base che si pone come obiettivo lo sviluppo del senso ritmico e dell’orecchio musicale, stimolando la partecipazione attiva degli allievi.

 

Le lezioni saranno n.10 in ciascuna classe e si svolgeranno da novembre a febbraio.

 

Il progetto è curato dall’insegnante Silvia Trevet ed è gratuito.

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Giovedì, 04 Novembre 2010 21:17

Progetto di educazione musicale presso la Scuola Media

Scritto da

PROGETTO “SCUOLE APERTE”

 

IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA MEDIA “AMALTEO-TOMMASEO” DI

S.VITO AL TAGLIAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2010-11

 

Il progetto, già al suo terzo anno di attuazione, intende offrire, in collaborazione con altre realtà musicali del territorio, un diverso approccio alla musica tramite lo studio di uno strumento.

Esistendo già nella scuola media una sezione ad indirizzo musicale, questo progetto si rivolge a quegli allievi che non frequentano tale sezione ma che comunque hanno desiderio di avvicinarsi alla conoscenza di uno strumento.

I CORSI DI CHITARRA, FLAUTO, SAXOFONO, VIOLINO, VIOLONCELLO, SI SVOLGONO PRESSO LA SCUOLA MEDIA, IL CORSO DI PERCUSSIONI PRESSO LA SEDE DELLA FILARMONICA.

 

I corsi sono gratuiti e si svolgeranno da ottobre 2010 a maggio 2011

CC_ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Martedì, 12 Ottobre 2010 23:24

La processione della Madonna del Rosario

Scritto da

Come ogni anno  a Ligugnana, la seconda settimana di ottobre,  si è festeggiata  la Madonna del Rosario, durante la quale si è svolta anche la Sagra della borgata.                                                      Ligugnana_1

Read More

La processione della Madonna, che  si è  snodata per la via principale, con una folta partecipazione di fedeli,  è stata un momento di raccoglimento e di preghiera, accompagnata ormai da molti anni dalle note dell'Associazione Filarmonica Sanvitese che , a conclusione della manifestazione, ha intrattenuto i presenti con i brani più allegri e brillanti del suo repertorio.

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Venerdì, 08 Ottobre 2010 23:01

Congresso sociale della Società Filologica Friulana

Scritto da

Domenica 3 ottobre l'Associazione Filarmonica Sanvitese è stata chiamata a rallegrare e sottolineare l'importante evento del LXXXVII Congresso Sociale della Società Filologica Friulana.

                                                                    Filologica_03

Read More

La Società Filologica Friulana, fondata nel 1919, intende diffondere la lingua friulana e valorizzare tutti i vari aspetti della cultura e della tradizione friulana. L'esibizione dell'Associazione Filarmonica Sanvitese è iniziata in Piazza del Popolo dopo la fine della Messa celebrata da Monsignor Biancat, è continuata in sfilata attraverso la piazza per concludersi in piazzetta Stadtlhon. Tra i brani, eseguiti con la consueta bravura, molto sentiti sono stati l'inno della Filologica e Villotte.

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Mercoledì, 29 Settembre 2010 23:42

"Gara dee batee"

Scritto da

L’ultima domenica di settembre si rinnova il tradizionale appuntamento con la "Gara dee Batee" a Concordia Sagittaria e con la sfilata di imbarcazioni lungo il fiume Lemene. Anche quest'anno, l'Associazione Filarmonica Sanvitese è stata invitata ad esibirsi nel corso della manifestazione.

                                                Concordia_07

Read More

La sfilata si è svolta nel coreografico palcoscenico offerto dal percorso attraverso il centro storico concordiense e fino alla cattedrale di Santo Stefano. Il pubblico, molto numeroso in questa edizione del 2010, ha applaudito la banda diretta in modo magistrale dal maestro Simone Comisso.

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Martedì, 14 Settembre 2010 22:55

31^ edizione della Rassegna bandistica regionale

Scritto da

L'Associazione Filarmonica Sanvitese, assieme ad altri 26 corpi bandistici friulani, ha partecipato sabato 11 settembre, alla 31^ edizione della Rassegna bandistica regionale a Udine.                                       udine

Read More

Le bande di Artegna, Carlino, Cividale, Castions, Coja, Cordenons, Fagagna, Lavariano, Manzano, Nogaredo, Orzano (Nuova banda), Ovaro, Palmanova, Passons, Pozzuolo, Prata (con le loro majorettes), Precenicco, Reana, Rivignano, San Vito al Tagliamento, Sedegliano, Tolmezzo, Tricesimo, Trieste (Arcobaleno), Valeriano (con le loro majorettes) e Venzone hanno allietato per un pomeriggio i numerosi cittadini intervenuti con i loro colori e la loro musica, suonando in sfilata secondo percorsi differenziati, e si sono riunite nel cuore della città, in piazza Matteotti.  

Dal palco sono stati trasmessi i saluti ed i ringraziamenti ai suonatori ed agli organizzatori dai vertici dell'Anbima e i sentiti ringraziamenti del sindaco di Udine, il professor Furio Honsell, rammaricato però dal fatto che proprio la città di Udine non abbia una sua propria banda.

Il momento più intenso è stata l'esibizione finale, nella quale tutti gli strumentisti hanno suonato contemporaneamente, sotto la direzione alternata dei maestri, un repertorio composta da: l'Inno di Mameli, Cervinia, Averau, Radetzky march e Villotte (trascrizione del maestro Marti). Quasi 800 suonatori, uno spettacolo unico!

Al termine dell'esibizione è stato offerto un rinfresco al Castello, durante il quale, complici i nostri simpatici suonatori, è nato un piccolo fuori programma di canzoni popolari eseguite da una "banda multicolore", nello spirito di sana aggregazione e divertimento che solo la musica d'insieme può portare. Bravi ragazzi!

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Sabato, 21 Agosto 2010 00:00

Nuovi strumenti grazie alla CRUP

Scritto da

Grazie al generoso contributo della Fondazione Crup, sempre vicina e sensibile a tutte quelle iniziative che vedono coinvolte le associazioni che sviluppano progetti culturali rivolti ai più giovani, sono stati recentemente acquistati tre nuovi eufoni. Nelle immagini la consegna ai nostri suonatori!

dsc00337     dsc00334     dsc00333

CC ByNcNd88x31 A.Fi.S.

Questo sito utilizza solo cookie tecnici e per fini statistici.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Learn more

I understand